Scadenze fiscali aprile: tutti i pagamenti del mese

Arriva il mese di aprile e con esso tante scadenze fiscali. Vediamo insieme tutte le scadenze previste il primo mese di primavera.

Scadenze fiscali: il 10 aprile

Mentre si aspettano i famosi ristori previsti dal Decreto Draghi, arrivano le tasse da pagare. E’ anche vero che alcuni sono stati sospesi o prorogati. Comunque sia, introduciamo quelli che sono stati, fino ad ora confermati.

La prima scadenza è fissata per sabato 10 aprile. Fa riferimento alla scadenza prevista per il versamento dei contributi per i lavoratori domestici. Sono tenuti a dover versare queste quote, tutti coloro che hanno alle loro dipendenze personale di servizio domestico, colf e badanti. Rientrano in questa categoria anche le baby sitter e le collaboratrici domestiche. Si tratta del contributo, a carico del datore di lavoro, pari all’1,40% della retribuzione imponibile ai fini previdenziali, per i contratti a termine, tranne nel caso di lavoratori assunti a termine in sostituzione di lavoratori assenti.

Scadenze fiscali: martedì 20 aprile

Altra scadenza prevista è quella di martedì 20 aprile. In questa data è fissato il termine per la scadenza dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche, relative ai primi tre mesi dell’anno. La fattura digitale è un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che permette di evitare il supporto cartaceo e tutti i normali e tradizioni costi. Tra questi per esempio la conservazione, la stampa e la responsabilità. L’imposta prevista per il 20 di aprile può essere prorogata:

  • al 20 luglio, se l’imposta di bollo sulle fatture elettroniche, per i primi tre mesi, ha un valore inferiore a 250 euro. Mentre il valore aumenta oltre i 250 euro nel secondo trimestre;
  • al 20 ottobre, se l’imposta di bollo sulle fatture elettroniche è inferiore a 250 euro sia nei primi tre mesi dell’anno, che nei secondi.

Scadenze fiscali: il 25 aprile

Il 25 aprile è la Festa della liberazione d’Italia. Ma è anche la data di un’importante scadenza per le presentazioni degli elenchi (Intrastat) riepilogativi delle cessione di beni e prestazioni di servizio del mese precedente, verso gli operatori dell’Unione Europea. Il sistema INTRASTAT è l’insieme delle procedure che assolvono a due compiti:

  • le statistiche sullo scambio di beni effettuati dagli operatori italiani con il resto degli stati membri all’Unione Europea;
  • il controllo fiscale degli scambi intracomunitari di beni e di servizi effettuati dagli operatori nazionali con il resto della comunità europea.

Secondo l’Agenzia delle Entrate i soggetti passivi IVA, di ogni singolo stato, dovranno presentare l’elenco riepilogativo delle cessioni di beni e servizi tra Stati, ma anche gli acquisti di beni comunitari.

Scadenze fiscali: il 30 aprile

L’ultima scadenza fiscale è quella del 30 aprile. In questa data dovranno essere effettuati i pagamenti IRAP, IRES ed IRPEF per l’anno 2020. La scadenza è stata rinviata però, per tutte quelle imprese che per l’anno 2020, hanno registrato un calo del fatturato del 33% rispetto al 2019. Alla stessa data sono previste anche altre scadenze:

  • Le comunicazione annuali di inizio attivita (DIA) dei comuni;
  • le variazioni annuali in ambito degli elenchi ed ordini professionali (Anagrafe tributaria);
  • le comunicazioni in merito ai contratti di appalto, somministrazione e trasporto della Pubblica amministrazione

Per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi precompilata dovrebbe essere presentata entro il 30 aprile, ma non si esclude che venga slittata. Anche l’IVA annuale è fa presentare entro la stessa data. La presentazione deve avvenire solo tramite via telematica, sul sito dell’Agenzia delle entrate.

Informazioni su Francesca Cavaleri 75 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Attualmente sono coordinatrice di ItValverde, in cui raccontiamo le eccellenze del territorio. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.