Agenzia delle Entrate, quali sono i servizi del 730 precompilato

modello 730 2021 senza sostituto d'imposta

Rispetto alle modalità ordinarie, il Fisco in Italia già da qualche anno a questa parte permette di presentare la propria dichiarazione dei redditi partendo dalla cosiddetta precompilata. Per esempio, per ogni stagione dichiarativa, l’Agenzia delle Entrate in primavera predispone e carica online il 730 precompilato che, insieme al modello Redditi precompilato, va ad interessare circa 30 milioni di contribuenti, in prevalenza pensionati e lavoratori dipendenti.

Vediamo allora quali sono i servizi del 730 precompilato dell’Agenzia delle Entrate nel ricordare che, per la trasmissione del modello 730 precompilato 2021, tramite apposita applicazione web, c’è tempo fino e non oltre il prossimo 30 settembre del 2021.

Ecco quali sono i servizi del 730 precompilato dell’Agenzia delle Entrate

Tutti i servizi del 730 precompilato dell’Agenzia delle Entrate si trovano sul sito Internet dedicato da dove, con accesso tramite le credenziali, si può prendere visione del proprio modello dichiarativo con i dati che sono stati precaricati da parte del Fisco. Il portale è infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it i cui contenuti, di anno in anno, e comunque periodicamente, sono aggiornati in base a quelle che sono le ultimissime novità fiscali introdotte a livello legislativo. A partire dalla legge di Bilancio di fine anno.

Prima di tutto, sul portale online della precompilata c’è il calendario delle scadenze da rispettare non solo per il 730, ma anche per il modello Redditi precompilato. Sul sito, inoltre, sono riportati nel dettaglio tutti i passi da seguire per visionare il modello di dichiarazione dei redditi 730 precompilato e, eventualmente, per modificarlo o integrarlo prima di trasmetterlo all’Agenzia delle Entrate.

Sul sito Internet infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it, inoltre, c’è un’ampia sezione con le risposte alle domande più frequenti, nonché il link per scaricare la Guida ‘La dichiarazione precompilata 2021′, ed i riferimenti per mettersi in contatto con il Fisco. Dal call center alla prenotazione telefonica, e passando per l’assistenza di prima informazione attraverso il canale ufficiale che è presente sul social network Facebook.

Come accedere online al modello di dichiarazione dei redditi 730 precompilato

Per accedere online al modello di dichiarazione dei redditi 730 precompilato, come sopra accennato, servono le credenziali. Ovverosia, dal sito Internet infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it, la username e la password richiesta e fornita dal Fisco.

Ma solo fino al prossimo 30 settembre. Dall’1 ottobre del 2021, infatti, l’accesso sarà possibile solo con la Carta Nazionale dei Servizi (CNS), con la Carta di Identità Elettronica (CIE), oppure con il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

Con le credenziali possono accedere alla dichiarazione dei redditi precompilata non solo i contribuenti per accedere online alla propria dichiarazione, ma anche gli eredi che presentano la dichiarazione per una persona deceduta. E lo stesso dicasi per i tutori o per i genitori che, per i loro assistiti o per i minori, sono tenuti a loro volta, ed allo stesso modo, a presentare al Fisco la dichiarazione dei redditi.

Infine, c’è da dire un’altra cosa molto importante. Per chi accetta il modello di dichiarazione dei redditi 730 precompilato, senza apportare delle modifiche, beneficia del vantaggio di non dover poi esibire al Fisco le ricevute. Così come il contribuente non sarà poi soggetto a controlli documentali.