Scadenza fiscali settembre: cartelle esattoriali, contributi e versamenti

Finite le vacanze estive, gli italiani dovranno affrontare le scadenze previste dal Fisco di settembre. Ecco quali sono, cartelle esattoriali in arrivo.

Fisco di settembre: si comincia giorno 1 con le cartelle esattoriali

Il Fisco di settembre inizia con l’invio delle cartelle esattoriali ai contribuenti morisi. Si riparte da 4 milioni di cartelle entro il 2021. Per un totale di 20-25 milioni che a breve arriveranno nelle case degli italiani. In particolare entro il 30 settembre i contribuenti dovranno saldare le rate degli atti sospesi al 21 febbraio 2021. Atti che sono stati sospesi già l’8 marzo 2020, in tutta Italia, a causa della pandemia da Covid-19. Inoltre dovranno anche saldare i conti chi ha aderito alla rottamazione-ter entro la fine del mese, la scadenza del 31 luglio 2021. Infine le cartelle verranno inviate in ordine cronologico. Anche se non è escluso che si possa ipotizzare una nuova rottamazione o pagamento rateale in vista della prossima legge di bilancio, attesa per il 20 ottobre.

2 settembre: contributo a fondo perduto per i lavoratori stagionali

Ultimo giorno di presentazione delle domande per il Contributo a fondo perduto per i lavoratori stagionali, indicato dal Decreto sostegni bis. Si ricorda che il contributo, emesso dall’Agenzia delle entrate, consiste in una somma di denaro. Ma a scelta irrevocabile del contribuente un riconoscimento come credito d’imposta, a favore dei soggetti che svolgono attività d’impresa, arte o professioni titolari di partita IVA, residenti  o stabili nel territorio italiano.

15 settembre- scadenza proroga versamenti Irap ed ISA

Entro tale data chi ha usufruito di proroga per i pagamenti dovuti alla dichiarazione dei redditi, IVA e Irap dovranno provvedere a versare quanto dovuto. Rientrano in questa scadenza il termine di versamento delle imposte per i contribuenti ISA, scadenti dal 30 giungo al 31 agosto 2021.

Fisco di settembre: il 16 i versamenti Iva

Al 16 settembre va presentata la liquidazione periodica Iva, Li.Pe. del 2 trimestre 2021. Deve essere versata anche la settima rata del saldo IVA relativo all’anno d’imposta 2020, con la maggiorazione dell’1,98% mensile a titolo di interessi.

28 settembre- Modelli PF 2021

Ultimo giorno utile per sanare la mancata presentazione della dichiarazione dei redditi modello “Redditi PF 2021“. Stessa data per la scelta della destinazione dell’otto per mille, del cinque e del due per mille dell’Irpef.

Fisco di settembre ultima data del 30: fattura elettronica e presentazione 730

Entro fine mese deve essere presentato il modello 730, relativa alla dichiarazione dei redditi. Mentre per il modello Redditi persone fisiche c’è tempo fino al 30 novembre. Inoltre è prevista anche la scadenza del pagamento delle imposte di bollo. Imposte che riguardano le fatture emesse dal primo gennaio al 30 giungo 2021. Infine sempre entro tale data l’Agenzia delle entrate dà la possibilità di aderire al servizio per consultare e visionare le fatture elettroniche. Un settembre carico di scadenze per le famiglie ed imprese italiane.

Informazioni su Francesca Cavaleri 155 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Attualmente sono coordinatrice di ItValverde, in cui raccontiamo le eccellenze del territorio. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.