Professionisti in difficoltà, consigli per aumentare le entrate

Sono molti i professionisti in difficoltà, a causa della pandemia e le relative restrizioni. Dunque proponiamo alcuni consigli, per aumentare le entrate.

Professionisti in difficoltà, facciamo il punto della situazione

La pandemia da covid-19 e le relative restrizioni non hanno messo in difficoltà solo le imprese, ma anche i professionisti che hanno visto, in alcuni casi, una contrazione delle loro entrate. Così è meglio cercare di capire i motivi di questa situazione e magari proporre nuovi servizi che possono fare aumentare le entrate.

Innanzitutto occorre capire se ci sono motivi che hanno portato a queste difficoltà. Un’analisi della situazione interna, può permettere di risolvere il problema prima del previsto. Quindi valutare il proprio interno prima di proiettarsi all’esterno potrebbe essere una giusta scelta, che magari permette di risparmiare tempo e soldi.

Proiettarsi verso nuovi servizi, e nuovi clienti

Un professionista è un esperto nel suo settore. Quindi si potrebbe cercare di allargare la gamma di servizi offerti. Non solo, ma cercare anche di saperli pubblicizzare e informare i vecchi clienti. Mandando dei semplici messaggi, mail o effettuando una telefonata si può comunicare il nuovo servizio, ma nel frattempo riallacciare dei rapporti se ed esempio si sono persi nel corso dei mesi.

Ai “vecchi clienti” fa sempre piacere essere coccolati. Nel frattempo pubblicizzare un nuovo servizio, può funzionare come polo di attrazione per nuovi potenziali clienti. Quindi il professionista in poche mosse riesce ad allargare la sua rete di contatti ed offrire un prodotto/servizio che magari altri professionisti non fanno. La diversificazione è il segreto per poter abbracciare più clienti, quindi maggiori entrate economiche.

Portare online, ciò che fin ad esso è rimasto offline

Molti professionisti non hanno ancora idea del potenziale che offre internet. La pandemia ha insegnato una cosa, la gente è capace di fare acquisti online. Quindi proporre sul mercato nuovi prodotti o servizi può rappresentare una fonte di reddito. L’e-commerce è la possibilità di aprire un negozio onlineQui le distanze di accorciano e un potenziale cliente può trovarsi non solo dietro il negozio, ma magari dell’altra parte del mondo.

Per aprire un negozio online non serve un grande investimento, ma avere creatività per sapere cosa proporre. Ideale è anche la possibilità di usare un software gestionale per e-commerce. Si tratta di un programma che permette di semplificare molti processi aziendali. Il programma interamente automatico dà la possibilità di essere efficiente, veloce, anche sia nella gestione degli acquisti che nella preparazione degli ordini. E si proprio degli elementi essenziali per l’e-commerce, che a differenza dei luoghi fisici è molto rapido anche nella conclusione degli affari.

Professionisti in difficoltà, il mondo delle consulenze

Altro modo per aumentare il proprio guadagno mensile è quello di offrire delle consulenze. Il trasferire conoscenza ha un costo per chi le richiede ed un guadagno per chi le fornisce. Ad esempio, un esperto di creazione siti internet, può semplicemente offrire la sua consulenza comodamente da casa. Ma anche un consulente finanziario, immobiliare, un nutrizionista, posso offrire la loro competenza online.

Se ci si pensa bene gli “influencer” non fanno altro che tentare di influenzare le scelte di acquisto di chi li guarda. E lo fanno attraverso foto, video che generano “followers”, persone che seguono la loro vita cercando di avere ciò che hanno loro. Non è che poi ci voglia così tanto. Quindi un consulente, a maggior ragione professionista, può offrire la sua consulenza online, cioè ciò che fa nel suo studio, lo trasferisce semplicemente ad un cliente online.

Effettuare corsi e utilizzare i social media

Un professionista può offrire dei corsi online. Se si è esperti in qualcosa c’è la possibilità di effettuare dei piccoli corsi online e venderli sul mercato. Ad esempio, “Sai come si scrive un articolo in logica seo?”, magari per chi vuole affacciarsi al mondo della carriera da pubblicista. Oppure: “Sai come creare un sito internet? te lo spiego!”. Il mondo di internet è pieno di annunci di questo tipo.

Ciò che serve oltre al competenza è “sapersi vendere” sui social media. Magari per i meno timidi è interessante fare un piccolo demo, un annuncio che attiri l’attenzione. Molti professionisti, ad esempio, utilizzano video sui più importanti social per creare situazione che sanno risolvere. Li fanno apparire come “il risolutore” e magari lo sono davvero, ma con un video divertente hanno saputo acquisire un nuovo cliente. E di idee così ne esistono davvero tanto, basta aprirsi al mondo esterno, ad internet e trovare nuovi canali di comunicazione che possono far lievitare il conto in banca.

Informazioni su Francesca Cavaleri 511 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.