Concorso 75 operatori del mercato del lavoro: requisiti e termini

lavoro straordinario

Chi è alla ricerca dell’agognato posto fisso può partecipare al concorso indetto dalla Città Metropolitana di Milano, per partecipare basta avere il diploma di scuola secondaria superiore e andrà a ricoprire, se vincitore, il ruolo di operatore del mercato del lavoro.

Concorso 75 operatori del mercato del lavoro

Il Concorso Città Metropolitana di Milano consentirà l’accesso nel mondo del lavoro a 75 operatori in categoria C1, per poter partecipare basta essere in possesso di un qualunque diploma di scuola secondaria superiore che consenta l’iscrizione a un corso di laurea. Per potersi iscrivere c’è tempo fino al 6 giugno 2022, è necessario preventivamente effettuare un versamento di 10 euro, inoltre se non si è in possesso di una casella di posta elettronica certificata è bene provvedere in quanto l’indirizzo dovrà essere indicato nella domanda.

Requisiti per concorso 75 operatori del mercato del lavoro

I requisiti richiesti per poter partecipare al concorso per 75 operatori del mercato del lavoro sono generici, infatti oltre al diploma è necessario:

  • maggiore età;
  • il godimento dei diritti civili e politici;
  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea;
  • non avere riportato condanne penali;
  • inoltre occorre non essere stati destituiti, non essere decaduti da pubblico impiego, non essere stati sospesi da pubblico impiego, non essere sottoposti a misure cautelari e preventive;
  • non trovarsi in una situazione di incompatibilità con il pubblico impiego;
  • conoscenza della lingua inglese che sarà accertata in sede di prova orale;
  • conoscenze informatiche.

Come si svolge il concorso: le prove

Il concorso prevede una prova orale e una prova scritta, le prove vertono sugli stessi argomenti. La prova scritta sarà un test a risposta multipla, oppure un elaborato tecnico-pratico, domande a risposta aperta o trattazione sintetica di un tema. La prima prova si considera superata con un punteggio di 21/30.

La prova orale invece consiste nell’analisi e simulazione di un caso pratico  a cui si aggiunge l’accertamento della conoscenza della lingua inglese e dell’informatica.

Deve essere precisato che nel caso in cui il numero di iscritti al concorso per operatore del mercato del lavoro Città Metropolitana di Milano sia elevato, potrà essere disposta una prova preselettiva la cui modalità di svolgimento eventuale sarà indicata in uno specifico avviso.

Le materie che saranno invece oggetto di verifica nella prova scritta e orale sono:

  • elementi di diritto amministrativo con particolare attenzione al procedimento e accesso agli atti;
  • reati contro la Pubblica Amministrazione, elementi di diritto pubblico;
  • legislazione statale e regionale;
  • normativa nazionale e regionale relativa all’inserimento nel mercato del lavoro delle persone disabili;
  • modelli organizzativi nelle posizioni lavorative;
  • servizi ai cittadini forniti dai Centri per l’Impiego;
  • psicologia del lavoro, valutazione soft skill e delle competenze tecnico professionali.

Per conoscere gli altri concorsi attivi leggi gli articoli:

Concorso INAIL come presentare la domanda entro il 26 maggio