Gas: per le bollette in arrivo un nuovo salasso, ecco gli scenari

bolletta energetica

Viene prevista una nuova impennata delle bollette del gas e presto gli utenti se ne accorgeranno. Se le bollette di luce e gas da gennaio sono diventate troppo esose, ancora peggio andrà molto presto. Infatti si parla di nuovi aumenti in arrivo. Stavolta è sul gas che ci saranno nuovi incrementi del costo, con ricadute pesanti sulle bollette dei prossimi mesi. Ma ecco cosa accadrà presto in Italia. I provvedimenti di salvaguardia del governo non sono riusciti a detonare il surplus di spesa per i cittadini. E presto, se il trend è questo, ne serviranno altri.

Bollette del gas di riparte, ancora aumenti

A dire il vero parlare di aumenti per le bollette è ormai una costante. Da gennaio, ma forse da di e 2021, l’aumento delle bollette è stato costante. E si prepara adesso un altro incremento. Infatti, per via della grave crisi del conflitto in Ucraina, il flusso ridotto di gas dalla Russia porta inevitabilmente ad un incremento dei prezzi. E le bollette schizzeranno ancora una volta. Con buona pace degli utenti, famiglie, commercianti e imprese.

Un incremento del 9%, ecco i motivi

Le bollette del gas saliranno ancora. È inevitabile visto ciò che sta accadendo tra Russia e Ucraina. E le accise da parte della Germania, a Putin, reo di utilizzare il gas come arma, non sono campate in aria. Infatti è confermato direttamente dai vertici aziendali di Gazprom, colosso russo del settore energia, che la società ha posto il veto all’utilizzazione del gasdotto Yamal che finisce dritto in Germania. Putin tra le aziende finita nella sua black list, conta anche una società polacca. Si tratta di quella che gestisce l’impianto del gasdotto.
In termini pratici, meno gas e bollette in risalita. In pratica, sanzioni contro la Russia da parte dell’Occidente e replica di Mosca che chiude i rubinetti e inserisce contro-sanzioni. E gli effetti di queste reciproche penalizzazioni finiscono con l’essere pagate inevitabilmente dai cittadini.

Informazioni su B. A. 263 Articoli
Sindacalista, operatore di Caf e Patronato, esperto in materia previdenziale, assistenziale, lavorativa e assicurativa. Da 25 anni nel campo, appassionato di scrittura e collaboratore con diversi siti e organi di informazione.