Spin-off sempre più in crescita, perché il mercato si muove così?

Lo spin-off è sempre più in crescita. Molti investitori sono più attratti da questo tipo di aziende, ecco le probabili ragioni dell’interesse.

Spin-off, quando la figlia supera la madre

Lo spin-off è un’impresa che nasce per “scorporamento” da un’altra. Pertanto potremmo definire la figlia di un’impresa già esistente che comunque la influenza in termini di competenza ed attività svolte. Spesso può essere anche il dipendente di un’impresa che fuoriesce, sfruttando le competenze acquisite.

Tuttavia lo spin-off può essere utilizzato per dal luogo ad iniziative imprenditoriali che offrono prodotti o servizi complementari rispetto a quelli offerti dall’azienda di provenienza. Per questo spesso piene vista come una manovra strategica della società di medie-grandi dimensioni per promuovono la creazione di piccole imprese da parte di propri dipendenti. Così si risponde meglio a necessità di riorganizzazione e di nuove idee.

Spin-off , perché il mercato si muove in questa direzione?

Sono molte le motivazioni che spingono le imprese ed il mercato ad avere interesse verso gli spin-off. Stessa cosa dicasi anche per molti business angel, che sono attratti da queste giovani idee imprenditoriali. Ecco le caratteristiche principali:

  • l’avvio dell’iniziativa avviene sempre con dimensioni ridotte;
  • i costi di investimento iniziale sono molto contenuti;
  • si ha una buona capacità di collaborazione e di sopravvivenza;
  • forte orientamento al successo;
  • utilizzo di agevolazioni fiscali, soprattutto nei primi anni.

Infatti se da un lato ci sono investitori pronti a dare il loro contributo, dall’altro anche lo Stato cerca di istituire bandi o contributi a favore delle nuove iniziative imprenditoriali. Ma rispetto alle start-up, hanno un bagaglio di esperienza e conoscenza spesso maggiore. Ciò permette di evitare gli errori tipici delle start-up.

La presenza dello Stato

Lo Stato attraverso le agevolazioni pubbliche cerca di finanziare misure e strumenti volti a promuovere la nascita di nuove imprese, spin-off e start-up. Gli interventi a sostegno delle imprese si dividono in due:

  • conferimento di capitali di rishio e prestiti, come ad esempio il fondo perduto;
  • offerta di servizi, assistenza e formazione, come ad esempio i bonus.

Tuttavia spesso capita che gli aiuti sono una miscela di entrambi i punti. In ogni caso è opportuno redigere un business plan sulla validità dello spinf-off ed eventuali altri documenti richiesti per singolo bando. Ad esempio in Italia, Invitalia è l’agenzia nazionale per lo sviluppo di proprietà del Ministero dell’Economia. Dà impulso alla crescita economica del Paese. Infine punta sui settori strategici per lo sviluppo e l’occupazione, è impegnata nel rilancio delle aree di crisi e opera soprattutto nel Mezzogiorno.

 

 

 

 

Informazioni su Francesca Cavaleri 699 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.