Stufa pirolitica, caratteristiche, prezzo, vantaggi e svantaggi

La stufa pirolitica è uno strumento per il riscaldamento moderno. Ecco le sue caratteristiche, il prezzo, i vantaggi e gli svantaggi di averla in casa.

Stufa pirolitica, nuove soluzioni per vecchi metodi

La stufa pirolitica è uno strumento per il riscaldamento di casa. Ma a dire il vero è anche un bellissimo oggetto di design, che piano piano sta trovando spazio in molte case. Tuttavia se da una parte è un oggetto sempre molto ben realizzato, dall’altro utilizza un vecchio metodo, la pirolisi.

La pirolisi (o piroscissione) è un processo di decomposizione termochimica, ottenuto mediante l’applicazione di calore e in completa assenza di un agente ossidante (normalmente ossigeno). Si tratta di un tipo di combustione usato da sempre per la carbonizzazione del legno. Inoltre il processo termochimico riscalda delle biomasse contenute in un recipiente a circa 300° -400° gradi. Dal riscaldamento di  queste biomasse si produce calore, gas e biochar o carbone vegetale.

Stufa pirolitica, quanto costa comprarne una?

La stufa pirolitica ha un costo di partenza, per quelle piccole e da esterno, intorno ai 100 euro. Tuttavia per i modelli da interno, c’è anche una componente di arredamento, ed il costo si può aggirare anche intorno ai due mila euro. Anche se, come succede in tutti i mercati, se dovesse crescere la domanda di questo tipo di prodotto, il prezzo potrebbe scendere. Inoltre la stufa pirolitica funziona con la combustione di diversi materiali: pellet, legna, noci, fogliame e residui di potatura.

Vantaggi e svantaggi di questo sistema di riscaldamento

Sono tanti i vantaggi offerti da questo sistema di riscaldamento. Il primo è senza dubbio l’efficienza energetica anche perché bruciando materie prime naturali, rispetta l’ambiente. Altro vantaggio è quello della semplicità di utilizzo e non richiede grandi lavori di manutenzione e di istallazione. Tanto che spesso molte persone la comprano e da sole riescono a farla operare direttamente a casa propria. Inoltre ci sono anche bassi costi per il suo funzionamento, visto che non si collega alla rete elettrica e questo è un grande risparmio.

Tuttavia ci sono degli svantaggi, anche se sono davvero pochi. Ad esempio, al momento le stufe pirolitiche sono disponibile solo nella versione per esterno oppure nei formati utili da campeggio. I modelli da interno sono ancora pochi e per questo motivo sono più costosi. Per quanto riguarda il design delle stufe pirolitiche, di certo esistono modelli che integrano benissimo anche nell’arredamento moderno. Le stufe pirolitiche consentono di godere di tutti i vantaggi di una stufa tradizionale sia in termini di efficienza energetica che di design a cui si aggiunge il privilegio di offrire benefici ineguagliabili in termini di sostenibilità.

Informazioni su Francesca Cavaleri 830 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.