Come si può guadagnare con Facebook?

Guadagnare con i social, ormai è divenuto un vero e proprio “mantra”, un obiettivo comune di molti giovani (e meno giovani) che vogliono battere le strade dei social e della visibilità internauta. Ma molti si chideono se sia possibile guadagnare con Facebook e in che modo. Scopriamolo assieme.

Guadagnare con Facebook si può?

Possiamo dire che esistono sono diverse modalità per guadagnare con Facebook, proprio perché ci sono centinaia di milioni di utenti che lo utilizzano in modo regolare e quotidiano.
Nel caso in cui si gestisce un blog o un sito web, lo si può, per esempio, promuovere tranquillamente attraverso il social. Non solo, anche con il marketing di affiliazione, è possibile promuoverlo su Facebook.

Se, ad esempio, si scrivono i post per il proprio blog o testi informativi per le pagine di destinazione di marketing di affiliazione tanto da conquistarsi un bel bacino di lettori che visitano il proprio sito, allora si è, senza dubbio, sulla buona strada per fare soldi online.

Diciamo, quindi che Facebook è un buon contenitore per riportare gli utenti sui propri spazi web.

Si può guadagnare come creator su Facebook?

Guadagnare usando il social network, magari attraverso la propria pagina è possibile? Questa è la domanda più gettonata, indubbiamente.

La risposta è sostanzialmente sì. Infatti, per poter guadagnare denaro dai propri contenuti di Facebook, editori e creator devono, però, rispettare una serie di regole denominate “Normative sulla monetizzazione per i partner. Queste regole valgono per comportamenti, Pagine e pagamenti.

Vediamo alcune possibilità e modalità di monetizzare e quindi guadagnare con Facebook

1. AGGGIUNGERE INSERZIONI “IN-STREAM”

Le inserzioni in-stream aiutano gli utenti a guadagnare facendo inserire a Facebook degli spot pubblicitari all’interno dei propri video.

In questo modo l’utente guadagna in base al numero di visualizzazioni e in base al nome del brand che ha deciso di inserire l’ads all’interno del tuo contenuto

2. ABBONAMENTO DEI TUOI FAN

Come accade con Youtube & Twitch, anche il social di Facebook permette la stessa logica di fidelizzazione dell’utente ad un canale, consentendo ad esso di diventare “contributore” e quindi aderire ad una donazione mensile per supportare il proprio Creator preferito.

3. FARE I BRAND INFLUENCER

Esattamente come accade con Instagram, anche Facebook promette gustosi ricavi alle pagine che postano contenuti “brandizzati”, ovvero contenuti costruiti in collaborazione con un partner affiliato.

In pratica, un brand mette nel mirino la vostra pagina e vuole sfruttarla per ottenere quanta più visibilità possibile. E quindi vi pagherà per fargli pubblicità, sempre che l’argomento trattato da voi è affine ai suoi prodotti. Oppure, potete creare una pagina apposita per vendere determinati prodotti, dei quali siete rappresentanti. Come accade, spessissimo, di recente per i prodotti nutrizionali o di salute e benessere.

4. GRUPPI A PAGAMENTO

Vi sarete trovati probabilmente a gestire un gruppo Facebook o quanto meno di parteciparvi da membri. Gli amministratori dei gruppi hanno la possibilità di rendere la propria community a pagamento.

Una modalità che richiede, praticamente, l’accesso alla community attraverso una piccola “quota” di iscrizione. Anche se, francamente, sembrerebbe che siano piuttosto pochi i gruppi su Facebook che adottano questa modalità.

Per concludere questa rapida guida nel mondo dei possibili profitti sul social di Facebook, va detto che certamente il portale di Zuckerberg non è il social più acclamato per poter ottenere profitti, ma in tal senso è meglio spostarsi su piattaforme attualmente più trafficate (come Tik Tok e Twitch), dove il formato video rende più di un post scritto o di una foto.

Questo, dunque, è quanto di più necessario ed essenziale da sapere in merito alle possibilità di guadagnare con Facebook, non vi resta, se avete una pagina con un buon seguito, che iniziare a cercare di trarne profitto. Ma, il consiglio è sempre quello di usare i social con passione della condivisione e per il piacere del creare una community, piuttosto che cercarne un forzato guadagno. Che, nel caso, arriverà col tempo e con la fortuna e determinazione.

Informazioni su Davide Scorsese 191 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.