NFT: possono rappresentare un guadagno?

Il mondo delle NFT sta diventando sempre più battuto e discusso. Ma di cosa si tratta e possono realmente rappresentare un guadagno su cui investire? Scopriamolo in questa rapida guida.

Che cosa sono gli NFT

Innanzitutto, partiamo dalle basi della questione: ovvero di cosa si tratta quando si parla di NFT.

Gli NFT sostanzialmente non sono altro che risorse digitali archiviate nella blockchain. Potrebbero essere simili a un asset, un token supportato da un asset o un token di utilità. La definizione di NFTè quella di non fungible token.

Gli NFT possono essere utilizzati come ricompensa per il completamento di attività come guardare video, semplicemente leggere articoli, mettere mi piace ai post, e attività simili sul web. Se si vogliono guadagnare NFT per le proprie attività, si possono utilizzare utilizzare app, come ad esempio Flipper per guadagnare token scansionando il codice QR sui token che si ha da guadagnare.

Possono rappresentare un guadagno gli NFT?

La risposta a questa domanda è “sì.

I migliori NFT da scambiare sono quelli che sono attualmente richiesti o popolari. Gli NFT che di solito aumentano di valore possiedono skin di gioco, oggetti da collezione digitali e altre risorse digitali che hanno un volume di scambi elevato.

Gli NFT sono risorse digitali sulla blockchain. Il concetto di NFT è venuto alla luce quando CryptoKitties è diventato una sensazione su Internet. Al giorno d’oggi, molte aziende utilizzano questi concetti nft per creare oggetti da collezione digitali unici per la propria attività o i propri prodotti.

Quindi, dove è meglio iniziare e come investire in NFT? Se si vuole entrare nelle criptovalute senza mettere a rischio i propri risparmi, i token basati su criptovalute come Solana ed Ethereum dovrebbero essere la possibilità di scommessa più sicura.

Come investire con gli NFT?

Alcuni pratici e semplici modi per riuscire ad aumentare le proprie partecipazioni NFT è attraverso un wallet (ovvero un portafoglio) o ancora aumentando la quantità di transazioni da effetture con i token. Non tutti i metodi sono, però adatti a tutti.

Persone diverse avranno preferenze differenti, quando si tratta di gestire le proprie partecipazioni NFT. Alcune persone preferiscono detenere solo poche monete mentre ad altre piace acquisire più monete alla volta.

Le preferenze personali detteranno come interagire con gli NFT e quale può essere la migliore strategia per gestire il proprio portafoglio.

Ma, cos’è che da valore ad un NFT?

Esattamente come accade per i pezzi di una nostra ipotetica collezione d’arte, l’interesse dei consumatori guida il valore di un NFT.

Come avviene per le trading cards, la rarità e la base di un mercato e dei consumatori interessati che influenzano il loro valore. Anche se un’immagine può essere convertita in un NFT, ciò non impedisce che l’immagine sia liberamente condivisa. Tuttavia, mostra definitivamente chi possiede il bene solo attraverso la blockchain.

Per gli NFT più complessi, sarà necessario consultare un professionista, va detto. Al momento, dato che gli NFT sono relativamente nuovi, la cosa migliore è usare un sito come Upwork per assumere un freelance che possa dare un aiuto nella gestione.

Per semplici, singoli pezzi di media, potete farlo individualmente, senza particolari aiuti su spazi come Rarible o siti simili. Tuttavia, per vendere beni più complessi, è necessaria la conoscenza dei fondamenti della criptovaluta e l’esperienza in quel campo.

Queste sono alcune delle basi per iniziare a comprendere il complesso ma innovativo e proficuo mondo delle blockchain, del trading online e delle monete digitali delle NFT. Un mercato che può, se ben gestito, col tempo, la passione e un minimo di competenza, può fruttare interessanti guadagni.

Leggi anche: NFT: Come si realizzano e quanto costa?

Informazioni su Davide Scorsese 281 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.