102 ricchi in tutto il mondo vogliono pagare più tasse

102 ricchi uomini della terra, inviano una lettere ai propri governi per chiedere di essere più tassati, mentre c’è chi non arriva a fine mese.

102 ricchi e felici vogliono pagare maggiormente le tasse

Quando si è ricchi e potenti ci si può permettere di portare avanti una battaglia a favore dell’equità del trattamento delle tasse. Che poi a dirla tutta è anche gisuto che più ha più deve pagare. E’ quello che i componenti delle associazioni “Millionaires for Humanity“, “Patriotic Millionaires” e “Tax me now” vorrebbero ottenere. E per farlo hanno deciso di scrivere una lettera aperta ai governi del mondo, per chiedere di fargli pagare più tasse.

Del resto hanno capitali da capogiro, per cui pagare un pò più di tasse, non è che gli cambia molto. Però mentre loro godono di ottima sicurezza economica, molte famiglie arrivano a fine mese ed odiano le tasse. Così 102 uomini tra i più ricchi della terra, hanno chiesto di tassare maggiormente le loro ricchezze.

La parole dei 102 ricchi e potenti del mondo

I 102 ricchi hanno così  motivato le ragioni della loro richiesta: “Mentre il mondo ha sofferto in questi due anni, molti di noi possono dire di aver visto aumentare la loro ricchezza durante la pandemia. Pochi di noi forse nessuno, può dire onestamente di aver pagato il giusto di tasse”– hanno dichiarato.

Non solo hanno invitato i propri governi a farli pagare il giusto. Secondo loro sono gli ultra ricchi, che hanno visto incrementare i propri averi grazie alla pandemia, a dover contribuire alla ripresa economica. Perché in fondo ognuno deve fare la sua parte per cercare di risanare le economie di molti Paesi, per permettere di aiutare chi ne ha davvero bisogno.

Uno dei maggiori esponenti è l’erede della Walt Disney

Una dei maggiori esponenti di questo nuovo modo di imporre le tasse è Abigail Disney, proprio l’erede della famosa casa produttrice. Abigail Edna Disney, conosciuta semplicemente come Abigail Disney (Los Angeles, 24 gennaio 1960), è una produttrice cinematografica, filantropa e attivista statunitense. Ha prodotto il documentario Pray the Devil Back to Hell ed è stata produttrice esecutiva, autrice e regista di The Armor of Light, per il quale ha vinto un Emmy Award al miglior documentario sul sociale nel 2017.

Nella lettera non vi è nessuna firma italiana. Però sembra che a far parte dei Millionaires for Humanity ci sia Leonardo Turra, il capo della Turra Petroli. Dal 1950 l’azienda si occupa di prodotti petroliferi per ogni settore e per ogni esigenza.

Altri sostenitori della Millionaires for Humanity

Tra gli altri esponenti dell’associazione Milionari per l’Umanità ci sono persone davvero molto ricche. Tra questi Ernest Fuhrmann ingegnere e progettista di propulsori, presidente di Porsche tra il 1972 e il 1980 e padre del celeberrimo motore Fuhrmann. Presente anche Allan Mølholm, il nipote di Tage Mølholm, che è stato uno dei fondatori originali di “BoConcept“, un rivenditore globale di interni dalla Danimarca.

La dottoressa Claire Trottier fa parte dei consigli di amministrazione della Trottier Family Foundation e della McGill University Health Center Foundation ed è presidente del consiglio di amministrazione del Welcome Collective. Ed ancora Karl Munthe-Kaas è il co-fondatore e CEO di Kolonial.no (ora ODA), il più grande negozio di alimentari online della Norvegia.

Tutte persone che hanno deciso una nuova missione: sostenere una tassa dell’1% su per persone ricche per aiutare e sostenere la ripresa dal Covid-19, affrontando la povertà e il cambiamento climatico e raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

 

 

Informazioni su Francesca Cavaleri 515 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.