Pensione anticipata lavori usuranti 2022, domande entro il primo maggio

Pensione anticipata lavori usuranti 2022, per queste categorie, è possibile presentare la domanda entro il primo maggio 2022, se si hanno i requisiti.

Pensione anticipata lavori usuranti 2022, il messaggio dell’Inps

Con il messaggio 19 marzo 2021, n.1169, l’INPS ha fornito le istruzioni per la presentazione delle domande di riconoscimento dello svolgimento di lavori faticosi e pesanti, con riferimento ai soggetti che hanno perfezionato i requisiti agevolati per l’accesso alla pensione 2022.

Tuttavia possono presentare la domanda anche i dipendenti del settore privato che hanno svolto lavori faticosi e pesanti e che raggiungono il diritto alla pensione di anzianità con il cumulo della contribuzione versata in una delle gestioni speciali dei lavoratori autonomi, secondo le regole previste per queste gestioni speciali.

Infine il messaggio fornisce anche tutte le informazioni relative alle categorie di lavoratori che possono accedere al beneficio. Quindi sono anche indicati i requisiti di età e anzianità contributiva, la decorrenza in base alla data di presentazione della domanda e la documentazione necessaria.

I soggetti beneficiari del trattamento

Le categorie di lavoratori destinatarie del beneficio in parola, che maturano i requisiti dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022, possono conseguire il trattamento pensionistico ove in possesso di un’anzianità contributiva di almeno 35 anni (utile per il diritto alla pensione di anzianità). Se lavoratori dipendenti, di un’età minima di 61 anni e 7 mesi, fermo restando il raggiungimento di quota 97,6 ovvero. Mentre se lavoratori autonomi, di un’età minima di 62 anni e 7 mesi, fermo restando il raggiungimento di quota 98,6, così come riassunto nella tabella che segue.

 

PERIODO DI MATURAZIONE DEI REQUISITI dal 01.01.2022 al 31.12.2022
LAVORATORI DIPENDENTILAVORATORI AUTONOMI
Anzianità contributivaRequisito anagraficoQuota (somma età e anzianità contributiva)Anzianità contributivaRequisito anagraficoQuota (somma età e anzianità contributiva)
almeno 35 anniminimo 61 e 7 mesi*97,6*almeno 35 anniminimo 62 e 7 mesi*98,6*
* Requisiti adeguati all’incremento della speranza di vita per effetto dei decreti direttoriali del 6 dicembre 2011 e del 16 dicembre 2014, in attuazione dell’articolo 12 del decreto-legge n. 78 del 2010, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 122 del 2010 e ss.mm.ii.

Pensione anticipata lavoratori notturni a turni

Altra categoria da valutare è quella dei lavoratori notturni a turni. Per i lavoratori occupati per un numero di giorni lavorativi pari o superiori a 78 all’anno, che maturano i requisiti dal primo gennaio 2022 al 31 dicembre 2022, possono conseguire il trattamento pensionistico uguale a quelli previsti per i lavoratori impegnati in mansioni faticole e pesanti.

Mentre per i lavoratori occupati per un  numero di giorni lavorativi da 64 a 71 giorni all’anno, i lavoratori appartenenti a tale categoria, che maturano i requisiti del primo gennaio 2022 al 31 dicembre 2022, possono conseguire il trattamento pensionistico in possesso di un’anzianità contributiva di almeno 35 anni. E se lavoratori dipendenti si ha diritto alla pensione con un’età minima di 63 anni e 7 mesi, fermo restando il raggiungimento di quota 99,6. Infine se lavoratori autonomi resta l’età minima di 64 anni e 7 mesi.

Lavoratori occupati per un numero di giorni lavorativi da 72 a 77 all’anno: i lavoratori appartenenti a tale categoria, che maturano i requisiti dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022, possono conseguire il trattamento pensionistico ove in possesso di un’anzianità contributiva di almeno 35 anni (utile per il diritto alla pensione di anzianità). Se lavoratori dipendenti, di un’età minima di 62 anni e 7 mesi, fermo restando il raggiungimento di quota 98,6 ovvero, e se lavoratori autonomi, di un’età minima di 63 anni e 7 mesi, fermo restando il raggiungimento di quota 99,6.

 

Informazioni su Francesca Cavaleri 501 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.