Ecco come risparmiare sulla bolletta del gas e tagliare i costi

bollette

In un periodo di enorme difficoltà per gli aumenti delle bollette e di crisi economica del paese, cerchiamo di scoprire alcune modalità per risparmiare sulla bolletta del gas e tagliare i costi mensili della nostra spesa in bolletta.

Bolletta del gas, alcuni consigli per risparmiare

Vediamo, dunque quali possono essere alcuni utilissimi consigli per risparmiare sulla bolletta del gas e tagliare un po’ i costi.

Sostanzialmente, la bolletta del gas è una delle numerose voci di spesa che ogni famiglia italiana si trova a sostenere ed in questo 2022 i costi sembrano lievitati un po’ per tutti.

I parametri che generano il consumo di gas sono essenzialmente quattro, li vediamo di seguito:

  • Zona geografica di residenza
  • Efficienza dell’impianto di riscaldamento
  • Superficie dell’abitazione
  • Isolamento termico

Ma cosa si può fare per sopperire a costi lievitati e risparmiare qualcosa sulla bolletta del gas?

Vediamo alcuni consigli che permetteranno di ridurre le spese, generando un sostanzioso risparmio di gas a tutto vantaggio della bolletta e dell’ambiente.

Ecco come risparmiare in bolletta con rapidi consigli

Risparmiare gas vuol dire anche verificare le condizioni della nostra casa in modo efficiente e costante. Se l’impianto o le tubature sono vecchie mal messe, ad esempio, il fabbisogno energetico sarà destinato a crescere anno dopo anno. Infiltrazioni nelle pareti o negli infissi possono causare brutti scherzi. A tal proposito, quindi avere un’attestazione del consumo energetico e dell’efficienza del condominio permette di capire se effettivamente è possibile risparmiare gas.

Quindi, possiamo dire che un impianto di riscaldamento mal funzionante farà peggiorare e aumentare i consumi. Stando a quanto previsto della legge, serve eseguire almeno un controllo annuale e la pulizia della caldaia.

Una manutenzione che è applicabile ai termosifoni anche. La loro manutenzione ordinaria è necessaria per eliminare le bolle d’aria, colpevoli della riduzione dell’efficienza del sistema di riscaldamento. Questa operazione va effettuata in estate, nel periodo in cui i radiatori sono in sospensione dal loro utilizzo.

Sempre prestando attenzione ai termosifoni, risultano molto preziose le valvole termostatiche.

Questo tipo di dispositivi, che sostituiscono le tradizionali valvole manuali, permettono di mantenere costante la temperatura andando ad agire sulla regolazione della quantità di acqua calda. Il  prezzo per l’installazione di una valvola termostatica oscilla tra i 40 e i 120 euro a termosifone, ma impostando le valvole su un valore da 1 a 3 si otterrà un considerevole risparmio.

Oltre a fare sempre attenzione alle offerte che propone il mercato, andando a comparare le tariffe, anche in maniera annuale, alla scadenza di ogni contratto, può essere un considerevole punto di svolta passare ad un impianto solare.

Questa forma di consumo più ecologico ci permette un risparmio sul gas, grazie all’uso di impianti solari termici, che abbinati a una caldaia tradizionale, producono acqua calda anche nei mesi invernali garantendo un abbattimento dei costi delle bollette. Il loro principio di funzionamento è semplice e innovativo.

Conclusioni

In ultimo, ma non ultimo, un piccolo accorgimento che fa la differenza è mantenere e la temperatura di casa costante, quindi evitare di coprire i termosifoni e favorire il ricambio di aria.

Queste sono alcune precauzioni per contenere gli sprechi, che finiscono per evitare un sistematico rincaro delle bollette del gas.

Questo, dunque è quanto vi fosse di utile da sapere per prestare alcuni accorgimenti in modo da risparmiare sulle bollette del gas e tagliare i costi, soprattutto in un periodo di grossa crisi economica e di poderosi rincari come questo 2022 sta facendo verificare.

Informazioni su Davide Scorsese 281 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.