Limiti di velocità in autostrada: ecco quali sono

Nel nostro paese i limiti di velocità sono regolati dall’articolo 142 e variano in base alla tipologia di strada percorsa. In questa rapida guida, vedremo quali sono i limiti di velocità in autostrada per in incorrere in infrazioni e multe.

Limiti di velocità in autostrada: cosa sapere

Dunque, in autostrada, il limite di velocità generale per le autovetture, è di 130km/h, a differenza delle strade provinciali, dove il limite è di 90 Km orari. Ad ogni modo, il limite varia in base a determinate condizioni, previste dalla legge.
Ad esempio, nel caso di precipitazioni atmosferiche la velocità su autostrada viene ridotta ad un limite di 110 km/h. Mentre, ai cittadini che hanno conseguito la patente B da meno di tre anni, considerati come neopatentati, non è permesso di superare il limite di 100 km/h.

Tuttavia, va sottolineato che in specifici casi è possibile elevare il limite di velocità a 150 km/h, ma solo tramite apposito segnale e solamente nelle tratte autostradali con tre corsie più quella di emergenza.
Tramite appositi segnali, infatti, si può ridurre la velocità e imporre limiti di velocità minimi, in base alle condizioni del percorso stradale.

Limiti di velocità in base ai veicoli

Un’ altra accortenza da considerare, in merito ai limiti di velocità in autostrada spetta ai veicoli.

Ovvero, occorre sapere che i limiti di velocità in autostrada cambiano per alcune categorie di veicoli, diversi dalle autovetture:

– Gli autoveicoli trasportanti materiale esplosivo la velocità massima da non superare è di 50km/h.
– I quadricicli, autotreni, autoarticolati, autosnodati e autoveicoli con massa complessiva superiore alle 12 tonnellate la velocità massima è di 80km/h.
–  I mezzi d’opera a pieno carico hanno la velocità massima ridotta a 60km/h.

Sanzioni e rischi per violazioni limiti di velocità

Andiamo a vedere, quindi, cosa si rischia e quali sanzioni sono previste per chi viola i limiti di velocità in autostrada.

Le sanzioni variano in base all’ eccesso rilevato nel superamento dei limiti di velocità:

– Per meno di 10 km/h, la sanzione amministrativa prevede il pagamento di una somma variabile tra i 39 euro e i 159 euro, senza perdere i punti dalla patente.
– Quando l’ eccesso di velocità va dai 10 km/h ai 40 km/h, il prezzo della multa sale dai 159 euro ai 639 euro e si aggiunge la perdita di 3 punti dalla patente.
– Con velocità superiore al limite di 40km/h-60 km/h la multa si eleva prepotentemente tra i 500 euro e i 2000 euro ed è prevista anche la sospensione della patente, in un periodo che va da uno a tre mesi.
– Oltre i 60 km/h dal limite si verrà multati con una cifra tra i 779 euro e i 3119 euro, con sospensione della patente da sei a dodici mesi.

Nell’ultimo caso, si corre il rischio di revoca della patente, se si commette una seconda volta – entro i due anni – la stessa infrazione.

Limiti di velocità su autostrada: conclusioni

Per concludere questa nostra rapida guida sui limiti di velocità in autostrada, ricordiamo che le suddette sanzioni aumentano per i neopatentati e per coloro che coprono il ruolo di conducenti professionali, come ad esempio autisti di autobus.

E’ inoltre bene ricordare anche come su strade e autostrade viene tenuta in considerazione, nella rilevazione della velocità da parte delle Forze dell’Ordine o dei Velox, una tolleranza del 5%.

Dunque, questo è quanto vi fosse di più utile e necessario da sapere in merito ai limiti di velocità previsti in autostrada, con relativi rischi di sanzione.

Informazioni su Davide Scorsese 343 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.