Sanzioni auto senza revisione: cosa si rischia

meccanici

Gli automobolisti che circolano senza la revisione possono rischiare multe molto salate e non solo. Andiamo a vedere, nello specifico, nella nostra guida a quali sanzioni si va incontro in certe circostanze.

Revisione auto, di cosa si tratta

Andiamo, innanzitutto a specificare di cosa si tratta quando si parla di revisione, per coloro che ancora non posseggono un’automobile e stanno magari pensando di acquistarne una.

Con la revisione dell’auto si fa riferimento ad un controllo ben delineato e approfondito delle funzionalità della vettura.

Sostanzialmente, la revisione è una procedura imposta dalla casa automobilistica e deve essere effettuata a quattro anni dalla prima immatricolazione, per poi essere ripetuta ogni due anni. Il tagliando è una procedura imposta dalla legge e serve a garantire la massima sicurezza di ciascun veicolo, senza cadenze temporali prefissate.
In via eccezionale, la revisione potrebbe essere imposta anche in periodi diversi dalle scadenze normali appena viste; questo può accadere quando ci siano sospetti sul corretto funzionamento del veicolo. O, in casi in cui l’auto sia incidentata. Anche qualora sorgano dubbi sulla persistenza dei requisiti di sicurezza, come rumorosità ed inquinamento, si possono ordinare in qualsiasi momento la revisione di singoli veicoli.
In pratica, se la polizia dovesse notare che un veicolo presenta delle sospette anomalie (ad esempio: fumo nero dalla marmitta, particolare rumorosità nella marcia), può trasmettere la segnalazione alla Motorizzazione, la quale convocherà il proprietario del veicolo per effettuare una revisione straordinaria.

Revisione auto scaduta, cosa si rischia

Dunque, cosa si rischia quando la revisione auto è scaduta e non è stata effettuata nuovamente?

Secondo l’ articolo 80 del Codice della Strada è prevista per la violazione una sanzione amministrativa che varia dai 169 ai 680 euro: gli importi vengono raddoppiati se la revisione è stata omessa più di una singola volta.

Oltre alla sanzione, si incorre nel divieto di circolazione fino a revisione effettuata. Chi invece circola anche durante il periodo di sospensione, rischia una multa fino a 7.993 euro, inoltre, all’accertamento di questa violazione consegue la sanzione accessoria del fermo amministrativo del veicolo per un tempo di novanta giorni. In caso di reiterazione delle trasgressioni, si applica la sanzione accessoria della confisca del veicolo.

Insomma, non esattamente dei rischi da correre a cuor leggero per gli automobilisti.

Tuttavia, vi è una regola esclusiva che si applica nel caso in cui il veicolo sprovvisto di regolare revisione circoli in autostrada. Nel caso specifico, oltre al pagamento della sanzione da 173 a 694 euro, è sempre disposto il fermo del veicolo che verrà restituito al conducente, proprietario o legittimo detentore, ovvero a persona delegata dal proprietario, soltanto dopo la prenotazione per la visita di revisione.

Ma quanto costa la revisione dell’auto?

Partiamo col dire che il costo da pagare è 45 euro se la revisione viene effettuata presso la Motorizzazione Civile (con versamento da effettuare in anticipo su bollettino postale prestampato 9001), ma sale ad una quota di 66,88 euro se si utilizzano le officine private autorizzate.

Va aggiunto però un aumento di circa 9 euro, attuato nel corso del 2021 per decreto attuativo del Ministro dei Trasporti, attualmente ancora vigente.

Revisione falsa, cosa si rischia?

Vi possono essere casi truffaldini, di automobilisti che circolano con una revisione auto falsa, quindi non valida ed illegittima. Cosa rischia, in tal senso l’automobilista lo vediamo di seguito.

Possiamo, molto brevemente dire che coloro che producono agli organi competenti attestazione di revisione falsa sono perseguibili con sanzione amministrativa di una somma che varia da 430 a 1.731 euro. Da tale violazione deriva la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della carta di circolazione.

Dunque, questo è quanto vi fosse di più utile e necessario da sapere in merito ai rischi che si incorrono nel non effettuare la revisione auto, una volta scaduta. Meglio, quindi tornare alla guida con tutti i requisiti del caso, prima di rischiare grosso.

Informazioni su Davide Scorsese 343 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.