Raffaella Carrà, la sua immagine presto sulle nuove 5 euro

L’immagine di Raffaella Carrà, l’icona italiana delle donne di successo e capacità, potrebbe essere presto sulle nuove 5 euro.

Raffaella Carrà, al vaglio del Mef la proposta

La sinuosa bellezza del caschetto biondo più celebre d’Italia potrebbe essere presto sulle nuove banconote da 5 euro. E così il bel visto della showgirl italiana, Raffaella Carrà, renderà più simpatiche le banco note da 5 euro. Tuttavia l’idea di dedicare una moneta alla Carrà è stata voluta da un sondaggio tra i clienti del Poligrafico- Zecca di Stato.

Ma purtroppo ancora non è stata ufficializzata dalla commissione tecnico-artistica insediata presso il Ministero dell’Economia. Anche se è già identificato in 5 euro il valore del conio e non due euro come inizialmente si era detto. Ma sono molti coloro che hanno espresso la volontà di fare questa scelta. Un omaggio alla cantante, artista e presentatrice che ha saputo far breccia nel cuore degli italiani e non solo. Una donna di spessore che merita di essere così ricordata.

Raffaella Carrà, nelle monete come Alberto Soldi

Anche l’attore Alberto Sordi, l’Albertone Nazionale, ha avuto lo stesso riconoscimento. Anche in questo caso la scelta era avvenuta a seguito di un similare sondaggio. Quindi la strada potrebbe essere quella giusta. In ogni caso la moneta sarà parte della Serie grandi Artisti Italiani, ha un valore nominale ma sicuramente andrà a ruba tra i collezionisti o i fans dell’artista italiana e del suo celebre ombelico.

Del resto Raffaella Carrà è stata simbolo di un’Italia che vuole essere rivoluzionaria, soprattutto da parte delle donne che con lei hanno preso maggior coraggio, anche nel vestirsi. Una donna di spiccata eleganza, intelligente capace di entrare attraverso la tv, nella case di tutti gli italiani, grazie ai suoi programmi.

Quando potrebbe avvenire la pubblicazione?

Se dovesse arrivare l’approvazione da parte della Commissione artistica, verranno presentati i primi bozzetti per sceglie la migliore immagine. In seguito il Ministero dell’Economia pubblicherà i decreti tecnici per il conio e l’emissione. Tuttavia, rispettando i tempi previsti, la presentazione della moneta ufficiale è prevista per il mese di gennaio 2023.

Come sempre questo tipo di celebrazioni prevedono una cerimonia dedicata della Zecca dello Stato e del Mef. Mentre tutte le collezioni numismatiche sono acquistabili e visibili sul sito dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello stato. Nessuna donna cantante prima di lei ha mai avuto questo omaggio. Ma del resto la Carrà riesce ad essere rivoluzionaria e fare “rumore” sempre.

 

 

 

Informazioni su Francesca Cavaleri 719 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.