Stangata benzina, risalgono i prezzi dei carburanti sia al self che al servito

carburanti

La stangata benzina e dietro l’angolo. E ci risiamo dopo giorni di tregua, i prezzi dei carburanti ritornano a salire, ecco tutte le previsioni.

Stangata benzina, come stanno aumentando i prezzi

La stangata benzina è proprio sotto i nostri occhi. Non bastavano gli aumenti di tutti i prodotti dall’alimentare alla cura della persona e della casa. Ed ancora le bollette fuori controllo con costi che continua a crescere e ad incidere sul bilancio delle famiglie. Ma purtroppo arriva una brutta notizia, cioè il prezzo della benzina, e del diesel, a breve aumenteranno.

E’ anche da considerarsi che adesso c’è in vigore il taglio delle accise. Infatti durerà fino al 31 ottobre lo sconto su benzina e diesel, così come approvato dal Consiglio dei Ministri del Decreto Aiuti ter. Ebbene, lo sconto di 30 centesimi a litro è stato senza dubbio un aiuto per gli automobilisti che a breve perderanno questo sconto. Sempre se il nuovo Governo non si adoperi per prolungare la misura, o magari ne inserisce una nuova.

Stangata benzina, come stanno aumentando i prezzi

Come detto i prezzi di benzina e diesel sono ancora in salita. Con il diesel servito che a livello medio ha superato i 2 euro al litro. Secondo quando dichiarato da Quotidiano energia il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self è tornato sopra 1,7 euro con oscillazioni per i diversi marchi.

Il prezzo medio praticato del diesel self si posiziona a 1,872 euro al litro (contro 1,840), con le compagnie tra 1,861 e 1,893 euro al litro (no logo 1,855). Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato va a 1,844 euro al litro (1,836 il dato precedente), con gli impianti colorati che praticano prezzi tra 1,772 e 1,918 euro al litro (no logo 1,741). La media del diesel servito sale a 2,004 euro al litro (contro 1,978 di ieri), con i punti vendita delle compagnie che praticano prezzi medi compresi tra 1,972 e 2,071 euro al litro (no logo 1,905). I prezzi praticati del Gpl si posizionano tra 0,788 a 0,806 euro al litro (no logo 0,782). Infine il prezzo medio del metano auto si colloca tra 2,784 e 3,392 (no logo 2,806).

Cosa succede in merito al gas?

Continua il negoziato tra i Paesi dell’Unione Europea. L’idea è quella di una piattaforma obbligatoria per l’acquisto comune del gas. Questo dovrebbe evitare che il prezzo schizzi, come è successo dopo lo scoppio della guerra tra Russia ed Ucraina, in cui ogni Paese ha pensato per se. Infine la piattaforma è solo volontaria, ma potrebbe diventare a breve obbligatoria.

Informazioni su Francesca Cavaleri 834 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.