Concorso allievi Guardia di Finanza: 1410 posti. Bando e materiale studio

concorso allievi guardia di finanza

È stato pubblicato il 2 dicembre 2022 il bando di concorso Allievi Guardia di Finanza, sono 1410 i posti disponibili e sono previste diverse tipologie di assunzione.

I posti disponibili per il concorso allievi Guardia di Finanza

Il concorso allievi Guardia di Finanza mira alla copertura di 1410 posti così suddivisi:

1170 unità destinate al contingente ordinario, divise in:

a) 693 riservati ai volontari in ferma prefissata delle forze armate;

b) 477 ai civili, di questi da avviare al conseguimento della specializzazione «Anti terrorismo e pronto impiego (A.T.P.I.) e 297 non specializzati.

240 unità del contingente di mare divisi in :

a) 168 riservati ai volontari in ferma prefissata, divisi in
1) 56 nocchiere;

2) 84 motorista navale;

3) 28 operatori di sistema.

b) 72 destinati ai civili divisi in:

1) 24 nocchiere;

2) 36 motorista navale;

3) 12 operatore di sistema.

Si può partecipare al concorso per un solo contingente ( ordinario o di mare) e per una sola specializzazione.

Requisiti per partecipare al concorso allievi Guardia di Finanza

Per poter partecipare al concorso è in primo luogo necessario essere in possesso del requisito anagrafico, infatti sono ammessi a partecipare solo coloro che alla data di scadenza del termine per la presentazione della candidatura non abbiano superato il 26° anno di età, se volontari in ferma prefissata, e 24 anni per i civili.

I candidati devono aver conseguito il diploma di suola secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a un corso universitario.

Costituisce un limite l’essere stati ammessi al servizio civile come obiettori di coscienza. Naturalmente è necessario essere nel pieno godimento dei diritti civili e politici, avere compiuto la maggiore età, non essere stati condannati non essere stati dispensati, destituiti o dichiarati decaduti da un pubblico impiego. Infine, è necessario non essere stati dimessi per motivi disciplinari o inettitudine alla vita militare da accademie, scuole o istitudi di formazione.

Invitiamo comunque tutti a scaricare il bando per conoscere tutti i dettagli, seguendo il link file:///C:/Users/admin/Downloads/BandoAllegati-1.pdf

Come presentare la domanda?

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente online entro il giorno 2 gennaio 2023 ore 12:00. Per presentare la domanda è necessario avere a disposizione il Codice Spid o CIE, inoltre è necessario indicare un indirizzo di posta elettronica certificata.

Quali prove è necessario superare?

Per il concorso allievi Guardia di Finanza occorre affrontare queste prove:

a) prova scritta di preselezione, consistente in un questionario a risposta multipla di cultura generale;
b) prove di efficienza fisica;
c) accertamento dell’idoneità psico-fisica;
d) accertamento dell’idoneità attitudinale;
e) accertamento dell’idoneità al servizio “Anti Terrorismo e Pronto Impiego (A.T.P.I.)”, solo per i candidati che concorrono per i relativi posti;
f) valutazione dei titoli.

La prova scritta di preselezione sarà svolta a partire dal 13 gennaio 2023. Occorre però sottolineare che già ora sul sito nella pagina dedicata al concorso è possibile scaricare del materiale per la formazione https://concorsi.gdf.gov.it/Portale-Concorsi/DettaglioConcorso.aspx?c=k/uVqUUcNwSMxOmFfSFu3A==&p=MrQM%C2%A7jxEcQWb2JYO1phqIw==&f=6lWxPmpt8/Qf0zsOuPPWnFDAdUeANEYYAM/SILNmAAwOn32LNkyYxtev16kxDXHX

Anche in questo caso al momento di sostenere le prove fisiche sarà necessario allegare una copiosa documentazione medica e invitiamo a leggere il bando per visionarla tutta.

Per ulteriori opportunità di lavoro, leggi:

Concorso funzionari Agenzia delle Entrate, disponibili 2500 posti

Italo Treno assume personale a bordo con varie mansioni

Maxi concorso per 5.000 assunzioni negli enti locali. Profili richiesti