Cos’è il VAT NUMBER e come ottenerlo?

Molti ancora brancolano nel buio in merito al VAT Number, sul cosa sia e come ottenerlo. Oggi andremo in breve a scoprire di cosa si tratta e come renderlo proprio.

VAT Number: di cosa si tratta

Quando parliamo di VAT Number facciamo riferimento ad un codice numerico inerente alla partita IVA. Nello specifico, col VAT Number parliamo di strumento elettronico utile a verificare il numero della partita IVA, di tutte le imprese registrate all’interno della comunità europea. Lo scopo del codice e’ di controllare che il numero di Partita IVA di imprese e professionisti di tutta la UE sia effettivamente valido.

Di conseguenza, attraverso lo strumento elettronico in esame ciascuno di voi, possessore di partita IVA, può verificare online la validità o meno del numero della stessa che sarà aggiornata in tempo reale.

Come avviene la verifica del VAT Number?

La verifica VAT con il sistema elettronico VIES sarà utile o perfino necessaria prima di effettuare una fornitura intracomunitaria senza l’addebito IVA, quando pertanto si vorrà verificare se il numero fornito dal cliente o dal fornitore, possa essere soggetto passivo nel suo Stato membro oppure no.

Bisogna considerare che la concessione o la mancata concessione di questo numero di identificazione dipenderà dalla Comunità Autonoma in cui risiede il richiedente. Va specificato che alcune regioni hanno agenzie tributarie che sono meno rigide di altre quando si tratta di esigere i requisiti. Come nel caso delle Comunità che non richiedono alcun tipo di informazione all’impresa richiedente, ma si limitano a concedere il VAT NUMBER a tutte le imprese che lo richiedono.

Tuttavia, ci sono altre comunità che si prendono la briga di effettuare visite alla sede dove viene svolta l’attività, e verificano attraverso la richiesta di vari documenti per certificare che, in effetti, l’azienda richiedente il VAT Number, opererà a livello continentale e, quindi, avrà bisogno di questo numero identificativo. Pertanto, a seconda del tuo luogo di residenza o della sede della società, dovrai passare controlli più o meno rigidi.  In ogni caso, viene concesso solo a colo che effettivamente inizieranno a lavorare e/o vendere prodotti ad imprese appartenenti all’interno dell’Unione Europea.

Conclusioni sul Vat Number

Una volta che avrete richiesto il VAT NUMBER all’Agenzia delle Entrate, verrà aperto un espediente per analizzare la reale necessità di concedere questo identificatore. Va detto che nel recente passato il VAT Number veniva rilasciato quasi in maniera automatica, ora a causa delle frodi sull’IVA che si sono verificate, sarà necessario dimostrare che il richiedente sia una vera impresa operante nella comunità UE.

Verrà, quindi, richiesto di certificare che il richiedente abbia la possibilità di fatturare un’altra società europea, come un ordine che è stato effettuato, una richiesta di preventivo da un’entità continentale o un’email che richiede la fornitura di un certo servizio e/o bene.

Dopo la richiesta, quindi potrebbe essere necessario altro tempo per far si che l’Agenzia delle Entrate conceda il VAT. A partire da qual momento sarà possibile effettuare fattura, altrimenti ogni tentativo di emissione di fattura verrà considerato errato e, perfino passibile di sanzione.

Informazioni su Davide Scorsese 51 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.