Fisco online: guida a tutti i servizi messi a disposizione dei cittadini

Servizi fiscali online Agenzia delle Entra

Quali sono i servizi fiscali disponibili via web sul sito dell’Agenzia delle Entrate? Cassetto fiscale, fatturazione elettronica, dichiarazione dei redditi precompilata, successioni telematiche, canone RAI, ISA, IVA precompilata. Essi sono messi a disposizione dall’A.D.E per aiutare i contribuenti con il fisco, attraverso un processo di maggiore semplificazione del sistema tributario. Scopriamo come funzionano.

Cassetto Fiscale

Il Cassetto Fiscale è presente sul portale dell’Agenzia delle Entrate e permette al contribuente di consultare le proprie informazioni fiscali. S’inizia dai dati anagrafici per proseguire con quelli patrimoniali, delle dichiarazioni fiscali, di condono e concordati, dei rimborsi, delle informazioni sugli studi di settore e sul proprio stato di iscrizione al Vies, fino ai versamenti compiuti utilizzando i modelli F23 e F24.

I possessori di Partita Iva possono anche generare un QR-Code che comprende i dati relativi alla P.I. e l’indirizzo telematico scelto per ricevere le fatture elettroniche.

Fatturazione elettronica

L’introduzione obbligatoria di emettere fattura elettronica ha portato come conseguenze uno scambio di milioni di fatture elettroniche che è transitato sul Sistema di Interscambio. Per questo motivo, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti la guida relativa e servizi gratuiti per predisporre, inviare, conservare e consultare le medesime fatture.

Il portale Fatture e corrispettivi offre servizi per generare, trasmettere e conservare le fatture elettroniche verso clienti privati e Pubblica Amministrazione; trasmettere i dati delle fatture in entrata e in uscita all’A.D.E.; memorizzare e trasmettere i dati dei corrispettivi; censire e attivare i dispositivi, ottenere i certificati da inserire in essi al fine di memorizzare e trasmettere in via telematica in modo sicuro i dati dei corrispettivi; la consultazione delle proprie fatture.

Per usare tali servizi ci si deve autenticare ai servizi telematici Entratel o Fisconline dell’Agenzia delle Entrate fino a scadenza naturale o allo SPID. L’adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche deve avvenire entro il 30 giugno 2021.

Dichiarazione dei redditi precompilata

La dichiarazione dei redditi precompilata è stata messa a disposizione del contribuente dall’A.D.E. come strumento di semplificazione, in virtù dell’elevato numero di informazioni confluite nel modello, ma anche delle dichiarazioni trasmesse direttamente dal cittadino. Il contribuente può accedere all’area personale del sito dell’Agenzia delle Entrate dedicato alla dichiarazione dei redditi, tramite CNS o SPID.

Successioni telematiche

La dichiarazione di successione trasmessa per via telematica attraverso l’A.D.E. è diventata obbligatoria dal 2019. L’Ufficio mette a disposizione dei contribuenti un software apposito (SUC) che permette la creazione e il controllo del file.

Canone RAI

Il canone RAI è stato inserito nella bolletta dell’energia elettrica dall’Agenzia delle Entrate, con l’obiettivo (in parte raggiunto) d far pagare più utenti abbonati. A questo proposito, l’Ufficio risponde alle F.A.Q. (chi deve pagare il canone; dichiarazione sostitutiva; addebito del canone nelle fatture elettriche; rimborso del canone TV addebitato nelle fatture elettriche; esempi di compilazione della dichiarazione sostitutiva).

ISA

ISA è l’acronimo di Indici Sintetici di Affidabilità, uno strumento che ha sostituito gli studi di settore e i parametri. Grazie al loro utilizzo, le imprese possono fruire di una serie di vantaggi come l’esclusione dagli accertamenti di tipo analitico-presuntivo, la riduzione dei termini per l’accertamento e l’esonero dall’apposizione del visto di conformità per la compensazione dei crediti d’imposta. Per consentire ad imprese e professionisti di verificare le corrispondenze con i valori di compliance fiscale, calcolare l’indice sintetico di affidabilità fiscale e utilizzare i vantaggi premiali, l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione il software “Il tuo ISA”.

IVA precompilata

Dal 2021, le Partite IVA riceveranno dall’Agenzia delle Entrate la dichiarazione IVA, i registri e la liquidazione dell’imposta sul valore aggiunto con il relativo modello F24, anch’esso precompilato dal Fisco e riportante la somma da versare. Il pagamento potrà essere effettuato anche online.

Informazioni su Carmine Orlando 221 Articoli
Nato a Milano nel 1971 ma campano d'adozione, ho sempre avuto una grande passione per la scrittura, pur lavorando come libero professionista in altri settori. La scoperta del Web Copywriting e il vasto quanto complesso mondo della SEO mi ha conquistato, tanto da aver intrapreso un lungo percorso di formazione a aver trasformato un hobby in una fonte primaria di guadagno. Sono stato per anni coordinatore della redazione per CentroMeteoItaliano.it, ho collaborato con Money.it, con Notizieora.it e con BlastingNews.com.