Dove scaricare i bilanci delle società e come

bilancio societario: come trovarlo online

Chi cerca il bilancio di una società può essere qualcuno che ha intenzione di acquistare un’azienda oppure che ha bisogno di informarsi su un concorrente diretto del mercato in cui svolge la propria attività economica. O ancora, un fornitore, distributore e stakeholders in generale che vuole valutare il grado di affidabilità di un’impresa. Conoscere il bilancio societario serve a chi entra in contatto con una nuova realtà, al fine di tutelare i propri affari e/o trarne vantaggio da nuovi.

Bilancio aziendale pubblico e online: per chi?

Ogni anno, le società sono obbligate a redigere il bilancio della propria azienda che ne fotografa lo stato economico, finanziario e patrimoniale. Inoltre, esso comprende tutte le operazioni compiute nell’arco dell’anno, con informazioni e dati utili a stabilire l’affidabilità e la prestazione dell’impresa.

Tuttavia, esistono società che non sono tenute alla redazione e deposito del bilancio aziendale annuale. L’obbligo ricorre solo per le aziende che superano un determinato limite di fatturato, ma solo per quanto concerne la predisposizione del documento. Infatti, non per tutte è indispensabile rendere pubblico il bilancio.

Nello specifico, l’obbligatorietà vale per le società di capitali come la S.r.l. o la S.p.a che devono rendere il proprio bilancio disponibile alla visualizzazione di terzi. Mentre, le società di persone, quali la società semplice o la S.n.c. non sono tenute a depositarlo in Camera di Commercio, quindi, non sono obbligate a rendere il bilancio aziendale pubblico.

L’articolo 31 della legge n. 340/2000 (e successive modifiche) stabilisce che il deposito dei bilanci deve avvenire esclusivamente in formato digitale e per via telematica o su supporto informatico.

Composizione del bilancio di una società

Il bilancio aziendale consente a chi può visionarlo di ricevere informazioni fiscali e/o tributarie. Strutturato nella sua redazione, ecco quali sono le sezioni in cui è suddiviso tale documento:

  • conto economico: contenente i ricavi e i costi di competenza dell’esercizio;
  • stato patrimoniale: rappresentante la situazione finanziaria della società alla chiusura d’esercizio. Esso è diviso in due sezioni: l’attivo composto dai beni e dalle proprietà aziendali, dai crediti vantati nei confronti di terzi, dalla liquidità disponibile in cassa e sui conti correnti. Il passivo è composto dai debiti aziendali verso terzi;
  • nota integrativa: che illustra le decisioni prese dagli amministratori dell’impresa nella redazione del bilancio e nel consentire la sua leggibilità e comprensione;
  • rendiconto finanziario: con l’obiettivo principale di visualizzare la composizione e l’importo totale della liquidità disponibile all’inizio e al termine dell’esercizio, nonché i flussi finanziari che derivano dall’attività operativa.

I predetti documenti possono essere accompagnati da un altro che informa sull’andamento della gestione e sulla situazione della società, redatto dagli amministratori della società.

Il bilancio di un’azienda viene approvato ogni anno dai soci entro 120 o 180 giorni dalla chiusura d’esercizio. A seguito dell’approvazione, l’amministratore deve depositarlo presso il Registro delle Imprese.

Dove cercare il bilancio online di una società e come

Il titolare o il legale rappresentante di un’impresa può ricevere gratuitamente il relativo bilancio aziendale. Basta accedere al cassetto digitale dell’imprenditore presente sul sito Impresa Italia. Per farlo è necessario munirsi di SPID o di CNS, strumenti d’identificazione rilasciati gratuitamente dalle Camere di Commercio.

Sul portale registroimprese.it è possibile per gli utenti registrati al servizio Telemaco ottenere il bilancio di una società per annualità che l’abbia depositato. La procedura prevede la scelta dei criteri di ricerca e il successivo avvio, l’individuazione della sede legale dell’impresa e nell’elenco dei prospetti ufficiali, cliccare su “Atti e bilanci”.

A questo punto, sulla voce Bilanci si deve impostare il periodo d’interesse e avviare la ricerca da cui estrarre i documenti utili. Gli utenti non registrati possono accedere solo all’ultimo bilancio d’esercizio depositato dall’impresa.

Esistono altri servizi online che consentono agli utenti di visionare i bilanci delle società resi pubblici, tra cui la piattaforma ivisura.it. Per ottenere il bilancio aziendale è necessario indicare la denominazione/partita IVA/codice fiscale della società; la provincia e il Comune di residenza; la specifica riguardante l’anno di esercizio relativo al bilancio che si vuole visionare.

Informazioni su Carmine Orlando 217 Articoli
Nato a Milano nel 1971 ma campano d'adozione, ho sempre avuto una grande passione per la scrittura, pur lavorando come libero professionista in altri settori. La scoperta del Web Copywriting e il vasto quanto complesso mondo della SEO mi ha conquistato, tanto da aver intrapreso un lungo percorso di formazione a aver trasformato un hobby in una fonte primaria di guadagno. Sono stato per anni coordinatore della redazione per CentroMeteoItaliano.it, ho collaborato con Money.it, con Notizieora.it e con BlastingNews.com.