Ecobonus: da oggi 28 settembre è possibile richiederli al Mise

Ecobonus sbloccati ed incentivi finalmente richiedibili per l’acquisto di un auto usata. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Ecobonus: dalle ore 10 di oggi possibilità di prenotazione

Sono finalmente stati sboccati i fondi per la rottamazione di vecchie auto a fronte dell’acquisto di una nuova, ma usata. E da così da oggi 28 settembre sarà possibile procedere con le prenotazioni. A spiegarlo è il Mise proprio sul suo sito, attraverso un comunicato del 25 settembre. A partire dalla ore 10 di oggi, i concessionari potranno accedere sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it ed inserire le prenotazioni degli incentivi per l’acquisto di veicoli di categoria M1 usati a basse emissioni. Si ricorda che non è un Click day. Tuttavia i fondi messi a disposizione sono 40 milioni di euro per l’acquisto di un veicolo usato di classe euro non inferiore a 6, con un prezzo risultante dalle quotazioni medie di mercato non superiore a 25.000 euro e con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2.

Il valore del contributo

Il contributo viene riconosciuto solo con rottamazione e si differenza a seconda delle fascia di emissione del veicolo usato che si acquista:
  • 0-60: 2000 euro;
  • 61-90: 1000 euro;
  • 91-160: 750 euro.
Attenzione però perché il veicolo rottamato dovrà essere della stessa categoria di quello acquistato. Inoltre deve essere immatricolato da almeno 10 anni e intestato da almeno un anno all’acquirente o ad un familiare convivente.

Ecobonus: tutto ciò che deve essere rispettato

Oltre a quanto già detto in merito agli ecobonus  auto alla classe euro inferiore a 6, l’acquisto dovrà avere un presso d’acquisto risultante dalle quotazione medie di mercato. Inoltre il valore non deve essere superiore a 25 mila euro ed il mezzo dovrà avere emissioni non superiori ai 16 grammi per Km di CO2. Pertanto da domani tutti i concessionari potranno cominciare a prenotarsi per accedere ai fondi. Infine l’operazione sarà fattibile fino al 31 dicembre 2021 oppure ad esaurimento fondi disponibili. Un nuovo incentivo importante per una mobilità sostenibile.

 

Informazioni su Francesca Cavaleri 193 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Attualmente sono coordinatrice di ItValverde, in cui raccontiamo le eccellenze del territorio. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.