I 10 imprenditori ricchi più giovani del mondo

Molti si chiedono chi sono i giovanissimi imprenditori più ricchi del mondo. In questa rapida guida vi segnaliamo 10 imprenditori che sono diventati miliardari in giovane età.

I 10 miliardari più giovani al mondo

Stando ad un recente articolo stilato, in base ad una ricerca, da Forbes, vediamo chi sono quei giovanissimi imprenditori che toccano tetti di guadagno miliardari. Se al primo posto nel mondo troviamo Mark Zuckerberg come più ricco imprenditore under 40, vi sono personaggi più giovani con conti in banca poderosi.

Parliamo di un elenco ragazzi che non hanno ancora compiuto i 30 anni ma che già hanno patrimoni a nove zeri. Ecco costoro chi sono e quanto guadagnano.

La lista dei 10 giovani più ricchi al mondo

  1. Alexandra Andresen, 25 anni – 1,5 miliardi $
  2. Katharina Andresen, 25 anni – 1,5 miliardi $
  3. Austin Russell, 26 anni – 3.5 miliardi $
  4. Gustav Magnar Witzoe, 28 anni – 3.8 miliardi $
  5. Andy Fang, 29 anni – 2.5 miliardi $
  6. Stanley Tang, 29 anni – 2.5 miliardi $
  7. Jonathan Kwok, 29 anni – 2.3 miliardi $
  8. Elisabeth Furtwaengler, 29 anni – 1.3 miliardi $
  9. Evan Spiegel, 31 anni – 10,5 miliardi $
  10. Bobby Murphy, 33 anni – 11,2 miliardi $

Chi sono i 10 ricconi della lista?

Vediamo, dunque nello specifico chi sono questi dieci ricchi giovanotti e giovanotte che imperano nell’elenco dei più ricchi imprenditori under 30 del nostro pianeta.

Ai primi due posti del podio, troviamo dunque le sorelle ereditiere norvegesi Alexandra e Katharina Andresen, figlie di Johan H. Andresen Jr, ovvero proprietario della società d’investimento Ferd di cui ciascuna possiede il 42,2% fin dal 2007. Le ragazze sono così diventate le giovani più ricche del mondo e co-proprietarie di un’importantissima società di investimenti a soli 11 anni. Ed ancora oggi ne detengono il potere economico in vetta alle giovani leve dell’imprenditoria mondiale.

Al terzo posto, troviamo Austin Russell che è diventato miliardario grazie alla sua azienda Luminar Technologies, una startup specializzata nella creazione e commercializzazione di tecnologia per veicoli autonomi.

Gustav Magnar Witzoe che occupa invece la quarta posizione, possiede praticamente quasi la metà della società donatagli dal padre Gustav: SalMar ASA uno dei maggiori produttori di salmone al mondo. Mentre il padre continua a portare avanti l’azienda fondata nel 1991, il giovane Gustav investe in immobili e startup tecnologiche (motivo per cui la sua fortuna potrebbe ancor di più crescere nei prossimi anni).

Andy Fang e Stanley Tang posizionati poco più in basso, sono invece i co-fondatori dell’app di food delivery DoorDash, società quotata sulla borsa di New York dallo scorso dicembre 2020.

Alla settima posizione troviamo Jonathan Kwok, figlio del magnate defunto Walter Kwok (ex presidente della più grande società di sviluppo di Hong Kong, la Sun Hung Kai Properties), è direttore dell’Empire Group Holdings, dove sovrintende agli investimenti immobiliari del gruppo, allo sviluppo dei progetti e alle operazioni di gestione patrimoniale.

Anche Elisabeth Furtwaengler ha ereditato la sua fortuna senza troppa fatica. E’ di fatto la figlia del magnate dell’editoria Hubert Burda e del medico e attrice Maria Furtwaengler, la 29enne tedesca possiede il 25% di Burda Media Group.

Chiudono questa ricca e giovane classifica Evan Spiegel e Bobby Murphy, oggi poco più che 30enni, co-fondatori di Snap Inc. praticamente parliamo dei padri fondatori di Snapchat.

Questa era dunque la florida decina di personaggi che si trovano ancora nel fiore dell’età e che posseggono patrimoni e conti in banca che persone normali non raggiungerebbero nemmeno dopo una decina di vite di lavoro intenso e impegnativo.

Informazioni su Davide Scorsese 319 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.