Bonus casalinghe, quando e come è possibile richiederlo

bonus mobili

Bonus casalinghe per tutte le donne che hanno deciso di lasciare il lavoro e dedicare l’intera vita alla cura della propria famiglia, tutti i dettagli.

Bonus casalinghe, ancora pochi giorni per richiederlo

Il bonus casalinghe è un aiuto economico per molte donne che lasciano la propria vita lavorativa, per dedicarsi a quella familiare. Fare la casalinga è una scelta molto importante, perché contrariamente a quello che si pensa, è davvero un lavoro duro. Un impegno che non ha mai uno stacco, proprio perché implica una serie di mansioni che vanno dalla sistemazione della casa, all’organizzazione dell’intera famiglia e tanto altro.

In realtà non si tratta di una somma di denaro, ma un percorso di formazione professionale. Il Ministero delle pari opportunità e dello sviluppo erogherà questi corsi per le donne, ma possono partecipare anche gli uomini. Tuttavia i corsi sono destinati a tutte quelle persone che hanno voglia di inserirsi di nuovo nel mondo di lavoro. Donne, ma anche uomini, che hanno il bisogno di tornare a lavoro e che vogliono seguire dei diversi giorni di formazione.

Bonus casalinghe, pochi giorni per richiederlo

C’è tempo fino al 31 marzo 2023 per richiedere il bonus casalinghe. In realtà occorre iscriversi ai vari corsi messi a disposizione e poi seguirli. Si tratta sia di corsi fatti in presenza, ma anche a distanza tramite internet. Basta avere una connessione, un pc e tanta voglia di dedicare un pò di tempo alla formazione. Diciamo le donne, ma anche gli uomini, che si occupano della propria famiglia, potranno così dedicarsi del tempo per la propria crescita, e chissà magari trovare un piccolo lavoro.

Il bonus casalinghe può essere richiesto sia da uomini che da donne ma è necessario avere un Isee massimo di 6.085,30 euro. Nel caso di persone coniugate l’isee non deve essere superiore ai 12.170,60 euro. L’agevolazione ha un valore pari a 468,10 euro al mese e si può ricevere per un massimo di 13 mensilità.

Come richiedere il corso di formazione?

Per richiedere il bonus basta fare dei piccoli passi. Sul sito web del ministero è possibile consultare la lista degli enti accreditati. La domanda va presentata sul sito INPS, attraverso l’accesso con le proprie credenziali. Ma anche attraverso call center dell’Inps chiamando il numero 803.164, oppure il numero 06.164.164 per le utenze mobili; tramite patronato o intermediari dell’Inps.

Tutti i corsi possono durare al massimo un anno e si possono seguire anche a distanza attraverso i webinar. Si può partecipare anche in via differita ai webinar, dopo averli registrati. In ogni caso alla fine dei corsi ci sarà sempre un test finale per capire le competenze acquisiste.

 

 

Informazioni su Francesca Cavaleri 1549 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.