Telefonate spam, alcune applicazioni per dirgli addio

whatsapp agenzia delle entrate

Le telefonate spam sono ormai diventate insopportabili. Ma ci sono alcune applicazioni che possono venire incontro e rendere la vita più rilassante.

Telefonate spam, perché infastidiscono tanto

La nostra vita ormai è davvero scandita dal cellulare, tablet o similari. Certo lo smartphone permette di fare altre cose, oltre alla semplice telefonata, come ad esempio video, foto, video chiamate e tanto altro. Ma ciò non vuol dire che anche quando ci dedichiamo al nostro smartphone, dobbiamo essere disturbati. E spesso lo siamo da quelle telefonate fastidiose di call center, vendite promozioni che sembrano concentrarci durante le ore di pranzo e cena.

Se da una parte il registro delle opposizioni risultava essere la soluzione a tutti i mali, in realtà non lo è stato. Grazie al nuovo servizio del Registro delle opposizioni è possibile bloccare anche i numeri di cellulari. Così registrare in proprio numero di cellulare annullerà anche tutti i consensi, a volte dati senza neanche prestare troppa attenzione. Via libera solo per gli operatori con cui si ha un contratto in essere. Oppure con quegli operatori con cui si è cessato un rapporto da meno di 30 giorni.

Telefonate spam, le applicazioni disponibili

Un’applicazione che permette di intercettare le chiamate non desiderate è Truecaller. E’ un’applicazione per smartphone che dispone di funzionalità di identificazione del chiamante, blocco delle chiamate, messaggistica flash, registrazione delle chiamate, chat e voce tramite Internet. Richiede agli utenti di fornire un numero di cellulare standard per la registrazione al servizio. Inoltre, Truecaller dispone di una vasta banca dati di numeri segnalati come spam o pericolosi da altri utenti, che vengono automaticamente bloccati o contrassegnati con un avviso. Infine Truecaller offre anche la possibilità di creare una lista nera personale di numeri da bloccare

Altra applicazione molto usata è Hiya. A differenza di Truecaller non è richiesta alcuna registrazione, ma solo la possibilità di accedere alla rubrica, per permettere una maggiore identificazione dei numeri di telefono. Hiya è gratuito, senza pubblicità e incredibilmente facile da usare. Blocca le chiamate, inserisci i numeri di telefono di chiamate e SMS indesiderati in una blacklist, cerca informazioni sulle chiamate in arrivo e ricevi avvisi di chiamanti indesiderati. Quindi si consiglia di istallare nel cellulare queste applicazioni, non si può evitare che chiamino, ma si può evitare di cadere nelle truffe telefoniche.

 

Informazioni su Francesca Cavaleri 1533 Articoli
Nella vita sono una piccola imprenditrice nel settore immobiliare. Ho una laurea con specializzazione in Economia e direzione aziendale, ottenuta presso la facoltà di Catania con il massimo dei voti. Mi piace scrivere articoli online, per questo ho avviato da circa 4 anni vari progetti portati a termine con successo. Il saper comunicare credo che sia un'arma vincente. Amo la mia terra, il sole, il mare, la mia famiglia e gli animali. La vita è troppo breve pertanto cerco di viverla nel migliore dei modi.