I 10 lavori senza laurea con stipendi più alti

In tempi in cui il lavoro è diventato quasi una chimera, ed anche prendersi una laurea non è alla portata di tutti, andiamo a vedere quali sono quei lavori che pagano bene, senza un titolo di studio universitario. Scopriamo, dunque i 10 lavori senza laurea con stipendi più alti.

Lavori senza laurea, più pagati: quali sono

Stando ad alcune ricerche effettuate nel settore è stato possibile stilare un elenco, piuttosto nutrito, di lavori ben remunerati che non richiedono una laurea specifica, anzi non richiedono esattamente la laurea. Scopriamo quali sono i 10, tra questi, più pagati nel nostro paese.

Senza dubbio, tra i lavori più richiesti e interessanti che non richiedono un diploma di laurea, i primi mestieri che vengono alla mente sono legati al mondo del digitale. Ma sono tanti i ruoli sia in ufficio sia all’aria aperta che sono ugualmente fattibili e ben pagati. Infine, esistono svariate professioni più pratiche e manuali, come l’idraulico o l’estetista.

Vediamo, nel paragrafo di seguito una Top 10 dei lavori più pagati in Italia, senza laurea.

La Top 10 dei lavori più pagati, senza laurea

Partiamo subito dal mondo digitale, asserendo che i lavori ben retribuiti possono essere svolti anche senza avere una laurea sono svariati. Eccone alcuni.

E-commerce manager

L’e-commerce manager non è altro che il responsabile delle vendite online: colui che organizza le strategie di marketing migliori per il negozio online di una o più aziende. Inoltre, crea campagne pubblicitarie, si occupa delle promozioni e delle offerte presenti nei cataloghi online e monitora l’andamento delle vendite. Il guadagno annuale varia tra i 50.000 a 80.000 Euro.

E-commerce project manager

L’e-commerce project manager si occupa prevalentemente di pianificare e gestire i progetti di e-commerce aziendale, facendo sì che rientrino nel budget e nelle tempistiche accordate. La retribuzione annua per questa professione oscilla tra i 30.000 e gli 80.000 Euro.

Webmaster

Il Webmaster è una figura che si occupa di vari aspetti relativi al corretto funzionamento del sito web, tra cui il continuo aggiornamento, e svolge costantemente attività di problem solving. Lo stipendio di un Webmaster si aggira tra i 1.000 € e i 2.000 € euro al mese.

Social media manager

Il Social media manager, figura di grande richiamo nell’era dei social network, gestisce il marketing e la promozione delle aziende sui canali social, appunto. Lo stipendio medio si aggira sui 35.000 € lordi annui. Questa figura non si limita soltanto a pubblicare contenuti sui social media, ma pianifica strategie pubblicitarie in grado di garantire all’azienda un ritorno in termini di vendite; inoltre, è addetto a comunicare e rispondere direttamente ai clienti sui canali social.

Copywriter

Il copywriter è una figura con spiccate capacità di scrittura e doti comunicative. Si deve occupare di scrivere articoli, guide, annunci pubblicitari, sceneggiature, slogan, comunicati stampa e altri tipi di testi, in cui veicola informazioni in modo persuasivo. Lo stipendio medio di un copywriter junior è solitamente di circa 1.700 € mensili netti, che può aumentare in base agli anni di esperienza.

Quali sono, invece quei lavori che possono permettere guadagni considerevoli, senza una laurea, ma non inerenti al mondo digitale?

Poste e assicurazioni

Per essere impiegato alle poste non è richiesta una laurea ed anche qui le opportunità di guadagno sono ben stipendiate, ma la facilità di concorsi non è sempre altissima. Mentre, per diventare perito assicurativo, il professionista che si occupa di quantificare i danni per i quali viene chiesto un indennizzo, occorre semplicemente aver conseguito il diploma di scuola superiore.

Segreteria di studio medico o azienda

Anche in questo caso, per il lavoro di segreteria, la presenza della laurea non è richiesta; può rivelarsi utile allo svolgimento della professione aver frequentato corsi professionali o informatici. Lo stipendio può aggirarsi attorno ai 1,500 Euro mensili.

Customer service

Anche nel ramo dell’assistenza ai clienti non è richiesta una laurea. Le doti più richieste sono l’empatia, la pazienza e la capacità di ascolto. Lo stipendio può oscillare tra i 1.000 Euro ai 2.000 Euro mensili, a seconda del tipo di impiego e di azienda.

Elettricista

Un mestiere sempre richiesto per la manovalanza domestica e impiantistica è l’elettricista. Il quale per essere abilitato alla professione, deve aver conseguito il diploma presso una scuola professionale o aver frequentato appositi corsi di formazione. La retribuzione annua oscilla tra i 20.000 Euro e i 45.000 Euro, a seconda dell’esperienza.

Driver

In tempi di pandemia è stato un lavoro altamente proficuo, quello del Driver, specie per le consegne a domicilio. L’unica qualifica professionale richiesta per diventare driver è la patente di tipo B. Il corriere espresso non si occupa solo della consegna dei pacchi ma anche di varie attività ad esso connesse, come la programmazione delle consegne o il contatto con i clienti, anche servizio taxi in determinati casi. Lo stipendio medio varia tra i 1.500 € e i 2.000 € mensili.

Questi erano dunque 10 tra i lavori più pagati in Italia, per chi non possiede una laurea. Non vi resta, dunque che non prendere una laurea e tuffarvi in una di queste professioni, se pensate di possederne i requisiti.

 

 

Informazioni su Davide Scorsese 314 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.