Impianto fotovoltaico: quanto costa e quale conviene?

pannelli solari

In epoca di energie rinnovabili e di grossa crisi climatica, è sempre più frequente sentir parlare di impianto fotovoltaico. Vediamo, in questa rapida guida di consigli, di cosa si tratta e quanto può costare un impianto simile, scoprendo quali di essi possano convenire.

Impianto fotovoltaico: che cosa è

Molto semplicemente possiamo dire che un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico costituito essenzialmente dall’assemblaggio di più moduli fotovoltaici che sfruttano l’energia solare per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico, della necessaria componente elettrica (cavi) ed elettronica (inverter) ed eventualmente di sistemi meccanici-automatici ad inseguimento solare.

In che cosa si differenzia un impianto fotovoltaico dai pannelli solari?

Mentre i pannelli solari termici sfruttano i raggi solari per scaldare l’acqua destinata a uso sanitario e/o all’impianto di riscaldamento; mentre i pannelli fotovoltaici convertono le radiazioni solari in energia elettrica per alimentare gli apparecchi domestici.

Impianto fotovoltaico: quali sono i costi

Per poter preventivare il costo di un impianto fotovoltaico può essere importante soprattutto considerare i seguenti aspetti:

  • Verificare che nell’eventuale offerta ci sia davvero tutto il necessario;
  • Confrontare il costo con i vantaggi e rispondere alla domanda;

Successivamente a queste due, probabilmente ovvie riflessioni di quesito di acquisto, occorre considerare che il costo dei pannelli fotovoltaici è strettamente legato alla provenienza, alla qualità e dal marchio che li distribuisce. In particolar modo al costo della materia prima, ovvero il silicio.

Molte produzioni, per dimezzare i costi, hanno deciso di lasciare la parte dell’assemblaggio in Europa, ma il resto della produzione in oriente.

Vi sono, tuttavia diverse aziende che decidono di lasciare buona parte del processo produttivo in UE, e per questo i pannelli possono costare maggiormente.

Quali sono le principali tipologie presenti in commercio?

Convenienza dei pannelli fotovoltaici, come sceglierli

Solitamente si definisce la classica distinzione tra pannelli fatti con silicio monocristallino e quelli fatti in policristallino. Nel caso dei prodotti in celle in silicio monocristallino sono più costosi, ma possono avere una resa migliore.

In passato si utilizzava anche la tecnologia thin-film. I vantaggi che si ottenevano in questa modalità erano diversi, tra i quali:

  • Prezzi più bassi;
  • Migliore reazione alle temperature più elevate (quindi in particolare d’estate);
  • La capacità di catturare meglio la luce diffusa. Quindi in presenza di giornate nuvolose funzionavano meglio.

Oggi giorno, esistono pannelli che con misure simili allo standard (1.65 x 1 mt) riescono a raggiungere potenze di 400 watt ed anche oltre. È abbastanza comprensibile che in questi casi il prezzo sia più elevato, ma si possono ottenere vantaggi esclusivi:

  • Spesso producono di più nell’arco dell’anno;
  • I prodotti di alcuni marchi, come SunPowerSharpPanasonic, possono durare più a lungo, anche fino a 40 anni;
  • Occupano meno spazio per gli stessi kW (kWp) installati;
  • In futuro, in caso di potenziamento, vi è possibilità di maggiore superficie disponibile per posizionare altri moduli.

Costi indicativi per pannelli fotovoltaici

Vediamo, in rapida successione, con una semplice griglia i costi medi di pannelli fotovoltaici

Policristallino280 Watt€ 70,00
Monocristallino300 Watt€ 85,00
Alta efficienzaOltre 360 Watt€ 250,00 in su

Ovviamente, vi sarà da aggiungere i costi delle strutture per sostenere i pannelli. Tra le opzioni proposte vi sono le installazioni a terra, forse la più costosa, od anche le strutture di montaggio sui tetti spioventi. Ed inoltre le strutture sul tetto piano o sul gazebo del proprio terrazzo. Spesso, in questo ultimo caso, si è soliti montare una struttura triangolare per dare una pendenza utile a migliorare la produzione di energia solare. Per questo il costo dell’impianto fotovoltaico potrebbe essere superiore rispetto alla presenza di un tetto spiovente.

Dunque, questi erano alcuni dei consigli utili ed essenziali per orientarsi alla valutazione di costi e convenienze per acquistare pannelli fotovoltaici.

Leggi anche: Il governo apre ai pannelli solari liberi: novità nel decreto energia

Informazioni su Davide Scorsese 281 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.