Pannelli solari o impianto fotovoltaico: quale conviene

In un periodo in cui l’energia rinnovabile è sempre più all’ordine del giorno, andiamo a scoprire quale cambiamento può essere più conveniente, in quali circostanze, tra un impianto fotovoltaico ed un uso dei pannelli solari.

Impianto fotovoltaico e pannelli solari: differenze

Partiamo con il definire una differenza sostanziale tra queste due tipologie di riscaldamento energetico. Mentre i pannelli solari termici sfruttano i raggi solari per scaldare l’acqua destinata a uso sanitario e/o all’impianto di riscaldamento, di controparte, i pannelli fotovoltaici convertono le radiazioni solari in energia elettrica per alimentare gli apparecchi domestici.

Quindi, in definitiva, un impianto fotovoltaico e i pannelli solari non sono la stessa cosa, ma possono ugualmente integrarsi bene nelle nostre case. Impianto fotovoltaico e impianto solare termico, dunque, sono due vie differenti per un simile traguardo. Il primo produce elettricità. Il secondo, invece produce calore, per mezzo di un fluido termovettore.

Una volta appurata questa sostanziale differenza, andiamo a vedere quali possono essere le convenienze per optare per l’uno o per l’altro sistema di consumo energetico.

Impianto fotovoltaico, quando conviene

Stando ai più recenti dati tecnici e quelli di mercato abbiamo una panoramica della situazione attuale dell’uso del fotovoltaico in Italia. Nel corso degli anni la tecnologia dei pannelli fotovoltaici è sensibilmente migliorata, facendo salire la sua efficienza dal 12 al 17%.

Anche gli inverter, ovvero quei dispositivi che convertono la corrente continua prodotta dai pannelli in corrente alternata, hanno ora un’efficienza pari al 98%: viene in pratica smarrito solo il 2% dell’energia prodotta dai moduli fotovoltaici.

In parallelo alla loro efficienza, in questi anni si è registrata una diminuzione dei prezzi degli stessi pannelli nei vari Paesi di produzione (Germania, Giappone, Cina, Asia), siccome è diminuito anche il costo di produzione.

Da questo rapporto risulta che il fotovoltaico conviene: passare a un’energia rinnovabile come il Sole ci ripaga della spesa iniziale e ci permette di ridurre l’inquinamento.

Quando non conviene l’ impianto fotovoltaico

Vediamo invece l’altra faccia della medaglia.

Quando il fotovoltaico non conviene? Esistono dei casi in cui installare un impianto fotovoltaico in casa o in azienda non dà alcun vantaggio, come nei seguenti:

  • L’impianto fotovoltaico non conviene in caso di consumi non sufficienti nella copertura della spesa e nel risparmio sulla bolletta: con un consumo meno di 2000 kWh all’anno non conviene installare il fotovoltaico, perché annualmente si avrà bolletta inferiore ai €400 con tempi lunghi di recupero per l’investimento.
  • Il fotovoltaico non conviene con un tetto non adatto, ad esempio orientato verso nord o ombreggiato per la maggior parte della giornata. In tali condizioni l’impianto non riuscirebbe a produrre abbastanza energia per coprire il fabbisogno necessario, quindi installare il fotovoltaico non sarebbe efficiente.

Pannelli solari, quando convengono

Si può dare una risposta molto rapida ed esaustiva a questa domanda.

L’impianto a pannelli solari conviene se i costi di installazione prevedono tempi di rientro medi non superiori ai 4-8 anni (i costi rientrano prima ad esempio per una installazione molto soleggiata e al sud perché i rendimenti annui di produzione dell’energia elettrica sono mediamente più elevati).

Ad ogni modo quando si tratta di scegliere un impianto a pannelli solari, si tratta di una scelta che azzera gli sprechi e abbassa decisamente i costi. I pannelli solari assicurano un risparmio dell’80 per cento sui costi per la produzione di acqua calda e del 60-70 per cento delle spese per il riscaldamento.

Questo, dunque è quanto di più utile e necessario vi fosse da sapere in merito alla possibilità di scegliere in tutta convenienza, nelle sottili differenze tra installare un impianto a pannelli solari o un impianto fotovoltaico.

 

Informazioni su Davide Scorsese 281 Articoli
Appassionato di scrittura, ho collaborato per diverse testate online tra le quali ricordiamo BlastingNews.com e NotizieOra.it. Ama cinema e scrittura, fin dalla tenera età, studia recitazione e consegue una formazione attoriale nei teatri off partenopei.